Aggregatore di feed

Tribunale di Ancona - Liquidazione Controllata e mantenimento della partita IVA in caso di attività dalla quale il ricorrente ricava la propria unica fonte di reddito.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 01/12/2023 - 11:53

Tribunale Ancona, 07 Febbraio 2023 (Data della decisione) - Pres., est. Filippello.

Liquidazione Controllata – Mantenimento della partita IVA –Attività dalla quale il ricorrente stesso ricava la propria unica fonte di reddito – Ammissibiltà.

Data di riferimento: 07/02/2023

Corte di Cassazione (27163/2023) – Liquidazione coatta amministrativa: è opponibile alla procedura la sentenza di condanna nei confronti del soggetto poi sottoposto a quella procedura anche se non ancora passata in giudicato.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 01/12/2023 - 11:10

Corte di Cassazione, Sez. IV, lavoro, 22 settembre 2023, n. 27163 – Pres. Roberto Bellè, Rel. Andrea Zuliani.

Liquidazione coatta amministrativa – Sentenza di condanna nei confronti di soggetto poi sottoposto a quella procedura – Stato passivo – Opponibilità a quella procedura anche se non ancora passata in giudicato – Indiretto richiamo delle disposizioni in tema di fallimento – Ammissibilità - Fondamento - Commissario – Possibilità di proseguire il relativo giudizio in sede di impugnazione.

Data di riferimento: 22/09/2023

Corte di Cassazione (20913/2023) - In caso di inerzia del curatore, è il liquidatore di una società poi dichiarata fallita ad essere legittimato ad impugnare per conto della stessa l'avviso di accertamento tributario antecedentemente notificatogli.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 01/12/2023 - 10:08

Corte di Cassazione, Sez. V tributaria, 18 luglio 2023, n. 20913 – Pres. Giuseppe Fuochi Tinarelli, Rel. Andrea Antonio Salemme:

Società in liquidazione dichiarata fallita - Avviso di accertamento notificato al liquidatore nella fase antecedente al fallimento – Inerzia del curatore – Legittimazione del liquidatore, e non del precedente legale rappresentante della fallita, a proporre impugnazione per conto della stessa.

Data di riferimento: 18/07/2023

Tribunale di Bari – Chiusura della liquidazione dei beni ex L. 3/2012 e consequenziale esdebitazione ex art. 14 terdecies: presupposti e condizioni ostative. Inopponibilità nei confronti del creditore anteriore non coinvolto in detta procedura.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 01/12/2023 - 10:02

Tribunale Ordinario di Bari, Sez. IV civ. - Procedure concorsuali, 17 ottobre 2023 (data della pronuncia) – Giudice designato Paola Cesaroni.

Liquidazione del patrimonio ex L.3/2012 – Chiusura della procedura – Consequenziale istanza di esdebitazione – Nomativa applicabile – Tassatività delle condizioni ostative – Fondamento. 

Data di riferimento: 17/10/2023

Corte di Cassazione (27523/2023) – Revoca della dichiarazione di fallimento: spetta all'erario, in caso di mancata individuazione da parte del Tribunale del soggetto responsabile dell'apertura, di corrispondere il compenso al curatore.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 01/12/2023 - 09:53

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 28 settembre 2023, n. 27523 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Francesco Terrusi.

Dichiarazione di fallimento – Revoca della sentenza – Compenso spettante al curatore -  Tribunale – Identificazione del soggetto obbligato al pagamento in quanto responsabile dell'apertura – Onere di corresponsione, in mancanza, da porsi a carico dell'erario – Fondamento.

Data di riferimento: 28/09/2023

Corte di Cassazione (31702/2023) – Considerazioni in tema di bancarotta fraudolenta per distrazione e preferenziale, di operazioni dolose causative del fallimento e di modalità di apprezzamento da parte del giudice dei risultati probatori.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 30/11/2023 - 15:57

Corte di Cassazione, Sez. V penale, 17 maggio 2023, n. 31702 – Pres. Gerardo Sabeone, Rel. Giuseppe De Marzo.

Bancarotta per distrazione - Presupposti richiesti per la sussistenza dell'elemento oggettivo e soggettivo - Indici di fraudolenza – Necessario riscontro.

Fatti di bancarotta fraudolentaOperazioni dolose che hanno cagionato il fallimento della società – Reato contemplato dall'art. 223, secondo comma, n. 2 L.F. - Comportamento richiesto per la sua consumazione.

Data di riferimento: 17/05/2023

Tribunale di Imperia – La procedura di liquidazione controllata può durare anche dopo l’esdebitazione automatica conseguente al decorso del triennio.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 29/11/2023 - 16:27

Tribunale Imperia, 17 Ottobre 2023. Pres. Cappello. Est. De Sanctis.

Liquidazione Controllata – Durata della procedura – Liquidazione dei beni – Necessità – Esdebitazione automatica decorsi tre anni dall’apertura della procedura – Irrilevanza

Data di riferimento: 17/10/2023

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – Concordato preventivo: inammissibilità, in quanto integrante un'ipotesi di abuso di diritto, di una domanda presentata al solo scopo di differire la dichiarazione di liquidazione giudiziale.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 29/11/2023 - 16:01

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Sez. III, 24 luglio 2023 – Pres. Enrico Quaranta, Rel. Simona Di Rauso, Giud. Valeria Castaldo.

Data di riferimento: 24/07/2023

Corte di Cassazione (19681/2023) – Amministrazione straordinaria delle grande imprese in crisi: inapplicabilità dell'esenzione dal pagamento dell'IMU come prevista per i casi di fallimento e di liquidazione coatta amministrativa.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 29/11/2023 - 11:57

Corte di Cassazione, Sez. V tributaria, 11 luglio 2023, n. 19681 – Pres. Liberato Paolitto, Rel. Giuseppe Lo Sardo.

Amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi - Agevolazione ex art. 10, comma 6, d.lgs. n. 504 del 1992 - Esenzione dal pagamento dell'ICI/IMU prevista per il fallimento e la liquidazione coatta amministrativa -  Applicabilità - Esclusione – Fondamento.

Data di riferimento: 11/07/2023

Tribunale di Nola – Concordato minore: spetta ai creditori la valutazione sul merito della proposta in quanto il giudice può negare l'omologazione solo in presenza di un'assoluta e manifesta non fattibilità del piano.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 29/11/2023 - 10:28

Tribunale di Nola, Sez. II civ., 04 ottobre 2023 – Giudice Rosa Napolitano.

Sovraindebitamento – Proposta di concordato minore – Valutazione sul merito rimessa ai creditori – Giudice – Assoluta o manifesta non fattibilità del piano - Possibilità di negare l'omologazione.

Data di riferimento: 04/10/2023

Tribunale di Mantova – Ristrutturazione dei debiti del consumatore: l'accesso alla procedura deve ritenersi ammissibile solo laddove sia volta a sanare obbligazioni di natura squisitamente consumeristica.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 29/11/2023 - 10:19

Tribunale di Mantova, 11 ottobre 2023 (data della pronuncia) – Giudice Andrea Gibelli.

Crisi da sovraindebitamento - Ristrutturazione dei debiti del consumatore - Debiti derivanti da pregressa attività imprenditoriale del ricorrente – Inammissibilità dell'accesso a quella procedura – Fondamento.

Data di riferimento: 11/10/2023

Corte di Cassazione (24023/2023) – Presupposti perché il ricorso in Cassazione contro la sentenza di rigetto del reclamo avverso la dichiarazione di fallimento risulti procedibile.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 28/11/2023 - 16:03

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 07 agosto 2023, n.24023 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel. Mauro Di Marzio.

Sentenza di fallimento – Rigetto del reclamo – Ricorso per cassazione – Presupposti perché risulti procedibile – Fondamento.

Data di riferimento: 07/08/2023

Corte di Cassazione (45285/2023) – Progressione criminosa tra appropriazione indebita e bancarotta fraudolenta per distrazione, delitto quest'ultimo che può configurarsi quale presupposto di quello di autoriciclaggio.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 28/11/2023 - 12:04

Corte di Cassazione, Sez. V pen., 09 novembre 2023, n. 45285 – Pres. Rosa Pezzullo, Rel. Tiziano Masini.

Delitto di autoriciclaggio – Perpetrazione avvenuta  anteriormente alla dichiarazione di fallimento del suo autore – Collegamento possibile con il reato presupposto di bancarotta fraudolenta per distrazione – Delitto che può a sua volta configurarsi come progressione economica di quello di appropriazione indebita.

Data di riferimento: 09/11/2023

Tribunale di Monza – Risoluzione di un conflitto positivo di competenza che stabilisca che la procedura doveva essere radicata avanti a un tribunale diverso da quello che ha dichiarato il fallimento: effetti che ne conseguono.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 28/11/2023 - 10:49

Tribunale di Monza, 09 novembre 2022 – Pres. Caterina Giovannetti, Rev. Alessandro Longobardi.

Dichiarazione di fallimento - Risoluzione del conflitto positivo di competenza - Individuazione, quale giudice competente di un diverso tribunale - Caducazione degli effetti dell'originaria pronuncia – Esclusione - Prosecuzione del procedimento avanti al nuovo tribunale – Fondamento.

Data di riferimento: 09/11/2022

Tribunale di Avellino - Ristrutturazione dei debiti del consumatore e conservazione dell’unica proprietà immobiliare destinata a casa di abitazione con inibizione della prosecuzione dell’espropriazione immobiliare in corso.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 28/11/2023 - 10:42

Tribunale Avellino, 26 Ottobre 2023. Est. Russolillo.

Ristrutturazione dei debiti del consumatore ex art. 67 CCII – Immobile adibito ad abitazione – Inibizione della prosecuzione dell’espropriazione immobiliare in corso  – Ammissibilità.

Data di riferimento: 26/10/2023

Corte di Cassazione (28880/2023) – La pronunzia della sentenza dichiarativa del fallimento e la sua trascrizione, sono inidonee ad interrompere il tempo per l'acquisto da parte di un terzo del diritto di proprietà di un bene per usucapione.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 28/11/2023 - 09:45

Corte di Cassazione, Sez. II civ., 18 ottobre 2023, n. 28880 – Pres. Mauro Mocci, Rel. Vincenzo Picaro.

Acquisto della proprietà di un bene per usucapione - Sentenza dichiarativa di fallimento e sua trascrizione – Inidoneità ad interrompere il possesso utile a tal fine - Fondamento.

Data di riferimento: 18/10/2023

Tribunale di Roma – Una quota proporzionale del credito prededucibile spettante ai professionisti che abbiano svolto attività propedeutiche alla predisposizione della proposta e del piano di concordato deve gravare anche sui creditori ipotecari.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 28/11/2023 - 09:30

Tribunale Ordinario di Roma, Sez. Fallimentare, 24 luglio 2023 – Pres. Antonino La Malfa, Rel. Francesca Vitale, Giud. Angela Coluccio.

Concordato preventivo – Credito prededucibile spettante ai professionisti – Attività svolta in funzione della predisposizione di proposta e piano – Spesa generale da gravare in proporzione anche sui creditori ipotecari.

Data di riferimento: 24/07/2023

Tribunale di Lucca – Modalità di accertamento del limite minimo di euro 50.000.=, indicato all’art. 268 c.2 CCII per l’apertura della liquidazione controllata.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 27/11/2023 - 16:29

Tribunale Lucca, 11 Ottobre 2023. Pres. Giuntoli. Est. Capozzi.

Liquidazione Controllata – Apertura – Limite minimo di € 50.000 – Ammontare del solo credito del procedente – Esclusione

Data di riferimento: 11/10/2023

Corte di Cassazione (23659/2023) – La prescrizione dell'azione di responsabilità nei confronti degli amministratori decorre, salvo che essi provino l'anteriore data di insorgenza dell'insufficienza patrimoniale, dalla dichiarazione di fallimento.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 27/11/2023 - 15:56

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 03 agosto 2023, n. 23659 – Pres. Angelina Maria Perrino, Rel. Cosmo Crolla.

Fallimento - Azione di responsabilità ex art. 146 L.F. – Proposizione dal parte del curatore -  Dies a quo di inizio della prescrizione – Coincidenza con la data di dichiarazione del fallimento – Presunzione “iuris tantum” - Prova contraria gravante sugli amministratori.

Data di riferimento: 03/08/2023

Corte di Cassazione (37834/2022) - Fallimento e domanda di ammissione al passivo: condizioni richieste ai fini del riconoscimento del privilegio speciale sui crediti. Decisione sulle spese processuali.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 27/11/2023 - 15:49

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 27 dicembre 2022, n. 37834 – Pres. Andrea Scaldaferri, Rel. Massimo Falabella.

Fallimento – Crediti assistiti da privilegio speciale - Domanda di ammissione al passivo – Necessaria descrizione dei beni su cui è esercitata –  Verifica da parte del  giudice della sussistenza di tale presupposto - Fondamento.

Data di riferimento: 27/12/2022

Pagine

Subscribe to Studio Legale Gabassi aggregatore