Ultimi 10 provvedimenti Unijuris

Subscribe to feed Ultimi 10 provvedimenti Unijuris
Aggiornato: 1 ora 35 min fa

Corte di Cassazione (2118/2021) – Fallimento: la verifica della sussistenza dei requisiti di non fallibilità si manifesta campo di indagine aperto e disponibile, che va ben oltre al prospettato esame dei bilanci degli ultimi tre esercizi.

Ven, 17/09/2021 - 17:38

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 23 luglio 2021, n. 21188 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Dichiarazione di fallimento – Requisiti dimensionali  comportanti esonero - Rilevanza dei bilanci degli ultimi tre esercizi –  Esercizio in corso – Bilancio non ancora redatto – Valutazione della più recente situazione finanziaria e patrimoniale - Importanza fondamentale.

Data di riferimento: 23/07/2021

Tribunale di Terni – Fallimento: modalità e finalità dell'impugnazione del rendiconto per atti di mala gestio posti in essere dal curatore. La derelictio di beni, attuata ex art. 104 ter L.F. libera il curatore dal dovere di occuparsi della manutenzione.

Ven, 17/09/2021 - 17:31

Tribunale di Terni, Ufficio Fallimentare, 07 giugno 2021 (data della pronuncia) – Pres. Alberto Caprioli, Rel. Alessandro Nastri, Giud. Luciana. 

Fallimento – Rendiconto del curatore – Contestazioni – Atti di mala gestio – G.D.  - Rimessione al collegio – Udienza di discussione – Concretezza e specificità delle accuse – Presupposto necessario.

Data di riferimento: 07/06/2021

Tribunale di Parma – Piano del consumatore: il tribunale non può prendere in considerazione le contestazioni di un finanziatore che non abbia in precedenza correttamente valutato il “merito creditizio” del soggetto sovraindebitato.

Ven, 17/09/2021 - 11:52

Tribunale Ordinario di Parma, Sez. Fallimentare, 18 luglio 2021 (data del provvedimento) – Giudice Delegato Enrico Vernizzi.

Sovraindebitamento – Piano del consumatore – Tribunale – Sindacato di convenienza –  Assenza di contestazioni o inammissibilità delle stesse –  Accertamento limitato alle sole ipotesi di malafede o frode – Fondamento - Riscontro basato sulla relazione dell'OCC –  Incidenza del comportamento tenuto dal soggetto finanziatore –  Mancata verifica del “merito creditizio” - Indicazione necessaria.

Data di riferimento: 18/07/2021

Tribunale di Bari – Se il curatore non ne contesta la conformità all'originale, è possibile insinuare al passivo un credito tributario sulla base degli estratti del ruolo, consistenti in copie operate su supporto analogico di un documento informatico.

Ven, 17/09/2021 - 11:29

Tribunale di Bari, Sez. Fallimentare, 07 giugno 2021 (data del provvedimento) – Pres. Est. Raffaella Simone, Giud. Nicola Magaletti e Assunta Napoliello.

Fallimento – Crediti tributari – Concessionario – Istanza di insinuazione al passivo – Prova del credito costituita da estratto di ruolo – Copia analogica di documento informatico – Mancata contestazione da parte del curatore – Idoneità ai fini dell'ammissione.

Data di riferimento: 07/06/2021

Corte di Cassazione (4701/2021) – Concordato preventivo: il contratto concluso dal soggetto ammesso a quella procedura con uno dei suoi creditori non può considerarsi nullo anche se volto a violare la par condicio creditorum.

Gio, 16/09/2021 - 15:30

Corte di Cassazione, Sez, I civ., 22 febbraio 2021, n. 4701 -  Pres. Magda Cristiano, Rel. Paola Vella.

Concordato preventivo - Contratto stipulato in pregiudizio dei creditori – Nullità – Esclusione – Fondamento -  Rimedi esperibili in tale ipotesi.

Data di riferimento: 22/02/2021

Tribunale di Gela – Sovraindebitamento e accordo di composizione della crisi: presupposti richiesti affinché il tribunale possa procedere all'omologa nonostante la mancata adesione da parte dell'amministrazione finanziaria.

Gio, 16/09/2021 - 15:22

Tribunale Ordinario di Gela, Sez. Fallimentare, 07 giugno 2021 (data del provvedimento) – Giud. Stefania Sgroi.

Sovraindebitamento – Accordo di composizione della crisi – Mancata adesione da parte  dell’amministatrazione finanziaria – Possibile omologa - Decisività dell’adesione e  maggiore convenienza rispetto all'alternativa liquidatoria – Necessità della sussistenza di entrambi i presupposti.

Data di riferimento: 07/06/2021

Tribunale di Parma – Sovraindebitamento e procedura di liquidazione dei beni: possibile messa a disposizione dei creditori del ricavato di una vendita forzata laddove non sia ancora stato ripartito.

Gio, 16/09/2021 - 09:39

Tribunale Ordinario di Parma, Sez. Fallimentare, 08 luglio 2021 (data del provvedimento) – Giudice Delegato Enrico Vernizzi.

Sovraindebitamento – Liquidazione del patrimonio - Procedura esecutiva immobiliare ancora  in corso – Ricavato della vendita forzata di bene del debitore – Previsione della messa a disposizione dei creditori -  – Atto di frode – Insussistenza – Ammissibilità della proposta.  

Data di riferimento: 08/07/2021

Tribunale di Bari - Onere del curatore di impugnare lo stato passivo per contestare fatti posti a fondamento dell'accoglimento di una domanda di insinuazione. Natura delle prestazioni poste in essere da un agente sportivo e privilegio spettantegli.

Gio, 16/09/2021 - 09:30

Tribunale di Bari, Sez. IV civ. - Ufficio fallimenti, 21 giugno 2021 (data della pronuncia) – Pres. Raffaella Simone, Rel. Rosanna Angarano, Giud. Assunta Napoliello.

Fallimento – Stato passivo – Domanda di insinuazione – G.D. - Accoglimento seppur parziale -  Fatti storici su cui è basato – Intenzione del curatore di contestarli – Impugnazione della decisione – Percorso necessario.

Data di riferimento: 21/06/2021

Corte di Cassazione (21826/2021) – Fallimento e opposizione allo stato passivo: la mancata produzione da parte dell'opponente di copia autentica del decreto del giudice delegato non costituisce causa di improcedibilità della domanda.

Gio, 16/09/2021 - 09:21

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 29 luglio 2021, n. 21826 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Marco Vannucci.

Fallimento – Stato passivo – Opposizione – Copia della decisione del Giudice delegato –  Atto indispensabile a fini decisori - Mancato deposito – Conseguenze – Improcedibilità della domanda – Esclusione – Rimedi esperibili.

Data di riferimento: 29/07/2021

Tribunale di Roma – Accordo di ristrutturazione dei debito e “mancata adesione” da parte del Fisco o gli Enti previdenziali: estensione del potere di omologa riconosciuto al tribunale e verifiche da eseguirsi da parte dello stesso.

Mer, 15/09/2021 - 11:50

Tribunale di Roma, Sez. Fallimentare, 30 giugno 2021 (data del provvedimento) – Pres. Angela Coluccio, Rel. Maria Luisa De Rosa, Giud. Daniela Cavaliere.

Accordo di ristrutturazione dei debiti - Fisco ed Enti previdenziali - Mancata adesione – Omologazione -  Tribunale – Cram down -  Presupposti e limiti di ammissibilità.

Data di riferimento: 30/06/2021

Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto – Società in liquidazione: presupposti per la declaratoria di inammissibilità di una proposta di concordato “in bianco”, per la contestuale dichiarazione di fallimento e per il riscontro del suo stato d'insolvenza.

Mer, 15/09/2021 - 11:40

Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, 23 maggio 2021 – Pres. Giovanni De Marco, Rel. Fabrizio Di Sano, Giud. Elisa Di Giovanni

Concordato preventivo “in bianco” –  Istanza di concessione del termine ex art. 161, commi 6, e 10, L.F. – Ipotesi di abuso dello strumento concordatario – Istanze di fallimento già presentate – Debitore - Mera volontà dilatoria - Circostanze da cui evincerla – Tribunale - Dichiarazione di inammissibilità della proposta. 

Data di riferimento: 23/05/2021

Tribunale di Tivoli – Fallimento e stato passivo: l'attestatore, autore nel precedente concordato di una relazione non solo inadeguata ma persino dannosa, non ha, quale soggetto inadempiente, diritto al riconoscimento di un compenso.

Mer, 15/09/2021 - 11:31

Tribunale Ordinario di Tivoli, 28 maggio 2021 (data della pronuncia) – Pres.Francesca Coccoli, Rel. Anna Multari, Giudice Fernando Scolaro.

Fallimento –  Precedente concordato – Attestazione allegata in quella sede – Relazione  inidonea – Veridicità dei dati aziendali -  Mancata verifica - Ammissione revocata per tale motivo – Professionista attestatore - Stato passivo – Diritto a compenso in prededuzione  – Insussistenza – Fondamento.  

Data di riferimento: 28/05/2021

Tribunale di Ravenna -Applicazione dell'istituto dell'esdebitazione del “debitore incapiente” previsto dal nuovo art. 14 quaterdecies L. 3/2012: presupposti necessari.

Lun, 13/09/2021 - 12:21

Tribunale di Ravenna, Ufficio Fallimenti, 22 luglio 2021 – G.D. Alessandro Farolfi.

Esdebitazione del “debitore incapiente” - Applicazione di tale istituto – Presupposti oggettivi e soggettivi – Condizioni da riscontrarsi da parte dell'organo giudicante.

Data di riferimento: 22/07/2021

Tribunale di Campobasso – Giudizio volto all'annullamento di un concordato preventivo: considerazioni in tema di evocazione del garante, legittimazione del commissario giudiziale, ipotesi possibili e conseguente dichiarazione di fallimento.

Lun, 13/09/2021 - 09:26

Tribunale di Campobasso, 28 aprile 2021 – Pres. Laura Scarlatelli, Rel, Rosa Napolitano, Giudice Claudia Carissimi.

Concordato preventivo – Omologazione – Giudizio volto all'annullamento – Evocazione del  garante – Presupposto necessario –  Possibile chiamata in causa anche iussu iudicis.

Concordato preventivo – Omologazione – Giudizio volto all'annullamento – Commissario giudiziale – Legittimazione attiva – Fondamento.

Data di riferimento: 28/04/2021

Corte di Cassazione (20622/2021) – Concordato preventivo: è rimessa al giudice del merito la verifica della validità del voto fatta da un creditore prima del deposito della relazione e dell'adunanza dei creditori con dichiarazione inviata al commissario

Lun, 13/09/2021 - 09:17

Corte di Cassazione, Sez. VI civ., 19 luglio 2021, n. 20622 – Pres. Giaconto Bisogni, Rel. Massimo Ferro.

Concordato preventivo – Creditore – Espressione del voto - Dichiarazione trasmessa al commissario giudiziale – Invio via PEC fatto prima del deposito della relazione e dell'adunanza dei creditori - Sostanziale validità – Controllo sulla sua tempestività rimesso al giudice del merito - Fondamento.

Data di riferimento: 19/07/2021

Tribunale di Treviso – Possibile omologazione da parte del tribunale delle proposte di concordato preventivo anche “in mancanza di adesione” da parte dell'amministrazione finanziaria e degli enti gestori di forme di previdenza e assistenza obbligatorie.

Lun, 13/09/2021 - 09:08

Tribunale di Treviso, Sez. II civ., 08 luglio 2021 – Pres. Bruno Casciarri, Rel. Clarice Di Tullio, Giud. Francesca Vortali.

Concordato preventivo – Transazione fiscale - Mancata adesione da parte dell'amministrazione finanziaria e degli enti previdenziali e assistenziale – Art. 180, quarto comma, L. F.  - Applicabilità anche alle procedure pendenti – Cram down da parte del tribunale in sede di omologa – Voto considerato positivo - Ammissibilità sia in caso di omessa mancata partecipazione al voto, sia in caso di voto contrario.

Data di riferimento: 08/07/2021

Tribunale di Pavia – Sovraindebitamento: in sede di omologa di un accordo di ristrutturazione dei debiti il giudice, laddove ricorrano i presupposti di cui all'art. 12, comma 3 quater, L. 3/2012, può by-passare l'esito negativo della votazione.

Mar, 07/09/2021 - 16:04

Tribunale di Pavia, Sez. Fallimentare, 21 luglio 2021 (data del provvedimento) -  Giud. Francesca Paola Claris Appiani.

Sovraindebitamento – Composizione della crisi - Accordo di ristrutturazione dei debiti – Votazione– Mancata approvazione della proposta – Ente previdenziale – Mancata espressione o voto contrario – Circostanza decisiva – Fase dell'omologa - Giudice – Possibilità del cram down nei confronti di quella amministrazione – Presupposto necessario -- Alternativa liquidatoria -  Previsione di un esito meno favorevole.

Data di riferimento: 21/07/2021

Tribunale di Pistoia – Sovraindebitamento e omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti volto alla composizione della crisi: possibile conversione da parte del giudice da negativo a positivo del voto espresso dall'INPS.

Mar, 07/09/2021 - 16:01

Tribunale di Pistoia, Ufficio Fallimentare, 08 luglio 2021 (data del provvedimento) – Giudice Nicoletta Curci.

Data di riferimento: 08/07/2021

Tribunale di Brescia – Concordato fallimentare: ipotesi di conflitto di interessi da sterilizzare attraverso l'esclusione dal voto.

Lun, 06/09/2021 - 17:05

Tribunale Ordinario di Brescia, Sez. IV civ., 11 maggio 2021 – Pres. Simonetta Bruno, Rel. Andrea Giovanni Melani, Giud. Alessandro Pernigotto.

Concordato fallimentare – Sussistenza ontologica di un conflitto di interessi – Proponente – Necessaeia esclusione dal voto.

Data di riferimento: 11/05/2021

Tribunale di Firenze – Fallimento: diritto del creditore ipotecario, laddove il bene su cui grava il privilegio non risulti ancora liquidato, di concorrere nelle ripartizioni delle somme già disponibili e limiti di sindacabilità delle scelte del curatore

Lun, 06/09/2021 - 16:42

Tribunale di Firenze, Sez. V - Collegio Fallimentare, 09 luglio 2021 – Pres. Patrizia Pompei, Rel. Cristian Soscia, Giud. Maria Novella Legnaioli.

Fallimento – Reclamo avverso gli atti del curatore – Reclamo al tribunale contro i decreti del giudice delegato - Sindacabilità delle scelte del curatore - Natura e limiti.

Data di riferimento: 09/07/2021

Pagine