Ultimi 10 provvedimenti Unijuris

Subscribe to feed Ultimi 10 provvedimenti Unijuris
Aggiornato: 1 ora 59 min fa

Tribunale di Trieste – Anticorruzione: nomina da parte del Prefetto degli amministratori straordinari e temporanei e prededuzione del compenso nel fallimento.

Lun, 19/04/2021 - 18:19

Tribunale di Trieste, 24 novembre 2020, pres. rel dott. Arturo Picciotto, giud. dott. Riccardo Merluzzi, giud. dott. Francesco Saverio Moscato

Fallimento – Stato passivo – Anticorruzione – Legge n. 114 del 2014 – Nomina amministratori straordinari e temporanei – Compenso – Prededuzione – Insussistenza.

Data di riferimento: 24/11/2020

Tribunale di Padova – Concordato preventivo: differenza tra cessione”pro solvendo” e “pro soluto”, effetti nei confronti soci illimitatamente responsabili che risultino anche fideiussori, inefficacia delle ipoteche giudiziali iscritte sui loro beni.

Lun, 19/04/2021 - 09:01

Tribunale di Padova, Sez. II civ., 31 marzo 2021 – Giudice unico Luca Marani.

Concordato preventivo -  Differenza tra cessione “pro solvendo” e cessione “pro soluto” - Previsione nel secondo caso -  Immediata e totale liberazione del debitore

Concordato delle società -  Soci illimitatamente responsabili - Efficacia nei confronti di questi anche se fideiussori – Prevalenza della posizione di soci - Pagamento della percentuale concordataria – Possibile esdebitazione degli stessi.

Data di riferimento: 31/03/2021

Corte di Cassazione (8504/2021) – Accordi di ristrutturazione:spetta al tribunale fallimentare e non a quello tributario la giurisdizione sulle controversie conseguenti alla mancata adesione dell’Agenzia delle Entrate alla proposta di transazione fiscale.

Lun, 19/04/2021 - 08:56

Corte di Cassazione, Sez. Unite Civ., 25 marzo 2021, n. 8504 – Pres. Di Iasi, Rel. Manzon.

Accordi di ristrutturazione dei debiti– Transazione fiscale- Agenzia delle Entrate – Mancata adesione – Società contribuente – Impugnazione avanti alla Commissione tributaria provinciale – Difetto di giurisdizione  -  Natura tributaria delle obbligazioni – Contenuto non decisivo – Giurisdizione del Tribunale fallimentare – Fondamento – Finalità concorsuale dell'accordo transattivo.   

Data di riferimento: 25/03/2021

Corte di Cassazione (5847/2021) – Fallimento: onere della prova del diritto di credito per differenze retributive di cui si sia richiesta l'insinuazione allo stato passivo e prova dell'esistenza di fatti modificativi, impeditivi o estintivi di quel dirit

Lun, 19/04/2021 - 08:50

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - L, 03 marzo 2021, n. 5847 – Pres. Margherita Maria Leone, Rel. Carla Ponterio.

Fallimento – Lavoratore – Domanda di insinuazione al passivo – Rigetto - Opposizione - Natura di giudizio ordinario di cognizione - Conseguenze - Crediti retributivi - Onere della prova gravante sul creditore  -  Esistenza di fatti modificativi, impeditivi o estintivi dell'obbligazione – Onere probatorio gravante sul curatore.

Data di riferimento: 03/03/2021

Tribunale di Bari – Concordato preventivo: presupposti di omologabilità della proposta anche nel caso in cui l'Amministrazione finanziaria, creditrice concorsuale, non abbia espresso il suo voto.

Lun, 19/04/2021 - 08:43

Tribunale di Bari, Sez. IV civ. - Ufficio Fallimenti, 18 gennaio 2021 – Pres. Raffaella Simone, Rel. Paola Cesaroni, Giud. Nicola Magaletti.

Concordato preventivo – Proposta già ammessa – Debitore – Domanda di poterla modificare – Istanza da proporsi almeno quindici giorni prima dell'adunanza dei creditori - Necessario rispetto di quel termine  - Richiesta formulata in ritardo – Inaccoglibilità.

Data di riferimento: 18/01/2021

Tribunale di Napoli Nord – Piano del consumatore e considerazioni in merito a: possibile qualificazione del debitore come tale, concetto di sovraindebitamento e requisito della “meritevolezza”.

Ven, 16/04/2021 - 10:58

Tribunale di Napoli Nord, Sez. III civ., 26 marzo 2021 (data della pronuncia) – Giudice Arminio Salvatore Rabuano.

Sovraindebitamento – Piano del consumatore – Qualificazione del debitore come tale – Ipotesi in cui può aver luogo – Fondamento.

Piano del consumatore –  Ricorrenza di uno stato di sovraindebitamento – Presupposti perché ricorra tale situazione – Indagini  al riguardo demandate al giudice.

Data di riferimento: 26/03/2021

Tribunale di Bari – Effetti della successiva desistenza del P. M. dall'istanza di fallimento da lui proposta e conseguenze della sua mancata partecipazione all'udienza prefallimentare.

Mar, 13/04/2021 - 18:26

Tribunale Ordinario di Bari, Sez. IV civ. Ufficio Fallimenti, 15 febbraio 2021 (data della pronuncia) – Pres. Raffaella Simone, Rel. Michele De Palma, Giud. Nicola Magaletti.

Istanza di fallimento – Iniziativa del pubblico ministero ex art. 7 L.F. – Successiva rinuncia alla domanda proposta – Giudice – Decisione nel merito – Esclusione – Dichiarazione di non luogo a procedere – Pronuncia conseguente – Fondamento.

Data di riferimento: 15/02/2021

Tribunale di Parma – Sovraindebitamento e piano del consumatore: falcidia possibile anche dei finanziamenti con cessione del quinto di stipendio o pensione.

Lun, 12/04/2021 - 11:15

Tribunale Ordinario di Parma, Sez. fallimentare, 28 febbraio 2021 (data della pronuncia) – Giudice Delegato Enrico Vernizzi.

Sovraindebitamento – Piano del consumatore – Debitore titolare di stipendio o pensione – Finanziamenti con cessione del quinto in corso – Possibile sospensione – Effetti che ne consguono.

Data di riferimento: 28/02/2021

Tribunale di Lecco – Concordato preventivo: applicabilità del divieto di cui all'art. 168 L.F. anche alle azioni possessorie poste in essere nei confronti del proponente in pendenza di una domanda c.d. prenotativa.

Lun, 12/04/2021 - 11:08

Tribunale Civile e Penale  di Lecco, Sez. I, 02 marzo 2021 (data della pronuncia) -  Pres. Ersilio Secchi, Rel. Mirco Lombardi, Giud. Carlo Stefano Boerci.

Domanda c.d. prenotativa di concordato - Divieto di azioni esecutive e cautelari - Azioni possessorie – Struttura bifasica - Natura cautelare della prima fase  - Improcedibilità dell’intero procedimento - Insuscettibilità di esecuzione della condanna alla reintegrazione nel possesso.

Data di riferimento: 02/03/2021

Tribunale di Busto Arsizio – Sovraindebitamento: ammissibilità della domanda di liquidazione del patrimonio proposta unitariamente da due coniugi, ma inaccoglibilità della richiesta di esclusione di alcuni beni e di prosecuzione di alcuni pagamenti.

Lun, 12/04/2021 - 11:02

Tribunale di Busto Arsizio, Sez. II civ., 18 marzo 2021 (data della pronuncia) – Giudice Marco Lualdi.

Sovraindebitamento – Liquidazione del Patrimonio – Istanza proposta unitariamente da due coniugi - Procedura familiare ex art. 7 bis l. 3/2012 – Ammissibilità – Criteri distintivi  necessari  da applicarsi – Separazione delle masse attive in particolare.

Data di riferimento: 18/03/2021

Procura Generale della Corte di Cassazione (2019) – Dichiarazione di fallimento ed effetti che conseguono alla mancata riassunzione del giudizio davanti al giudice di rinvio, come disposta dalla cassazione a seguito di ricorso.

Ven, 09/04/2021 - 09:38

Procura Generale della Corte di Cassazione, I Sez. civile, Udienza pubblica del 30 ottobre 2019 – Sostituto Procuratore Generale Stanislao De Matteis,  Relatore Francesco Terrusi.

Istanza di fallimento del creditore o del P.M. – Rigetto – Reclamo – Corte d'Appello – Accoglimento -  Art. 22, quarto comma, L.F. - Necessaria rimessione degli atti al Tribunale – Competenza esclusiva alla dichiarazione.

Data di riferimento: 30/10/2019

Tribunale di Verona – Fallimento: compenso spettante al curatore in caso di mancato svolgimento di un'attività di liquidazione e di ripartizione delle somme ricavate.

Ven, 09/04/2021 - 09:29

Tribunale di Verona, 22 febbraio 2021 – Pres. Rel. Monica Attanasio, Giudici Silvia Rizzuto e Pier Paolo Lanni.

Fallimento – Curatore – Attività di liquidazione e di ripartizione del ricavato – Mancato svolgimento – Compenso spettante – Riconoscimento in misura pari ai minimi previsti dal D.M. 30/2012.

Data di riferimento: 22/02/2021

Tribunale di Catania – Sovraindebitamento: la sussistenza del requisito della meritevolezza in capo al debitore è tuttora, pur dopo le modifiche introdotte dalla L. 176/2020, richiesta per l'omologa di un piano del consumatore.

Gio, 08/04/2021 - 10:03

Tribunale di Catania, Sez. VI civ., 05 marzo 2021 – Giudice Laura Messina.

Sovraindebitamento – Piano del consumatore –  L. 176/2020 modificativa della L. 3/2012 – Omologazione –  Debitore – Plurimo ricorso a finanziamenti - Assenza di “colpa grave”nel contrarli – Presupposto ora richiesto - Requisito analogo a quello precedente  della “meritevolezza” - Comportamento tenuto dai soggetti erogatori – Contributo causale non determinante.

Data di riferimento: 05/03/2021

Procura Generale della Corte di Cassazione (2020) – L'autorizzazione del giudice delegato non esclude la responsabilità del curatore in caso di danni procurati alla massa nello svolgimento del suo incarico professionale.

Gio, 08/04/2021 - 09:58

Procura Generale della Corte di Cassazione, I Sez. civile, Udienza pubblica del 14 febbraio 2020 – Sostituto Procuratore Generale Alberto Cardino, Pres, Antonio Didone, Relatore Paola Vella.

Danni provocati alla massa – Responsabilità del curatore fallimentare  – Svolgimento negligente dell'incarico professionale - Autorizzazione giudice delegato – Esimente – Esclusione – Fondamento.

Data di riferimento: 14/02/2021

Tribunale di Reggio Calabria –Sovraindebitamento: omologabilità di un accordo di composizione della crisi pur in presenza di una contestazione, laddove l'O.C.C. attesti la convenienza della proposta anche per chi ha sollevato la contestazione.

Gio, 08/04/2021 - 09:46

Tribunale di Reggio Calabria, Sez, I civ. e fallim., 19 marzo 2021 -  Giud. Ambra Alvano.

Sovraindebitamento – Accordo di composizione della crisi – Approvazione – Presenza di una contestazione – Esame della convenienza rispetto all'alternativa liquidatoria -  Valutazione in senso positivo dell'O.C.C. -  Fondamento – Omologazione – Cram down.

Data di riferimento: 19/03/2021

Corte d'Appello di Napoli – Istanza di fallimento di società cancellata dal registro delle imprese: legittimazione al contraddittorio e sospensione straordinaria, per fronteggiare l'emergenza da Covid 19, dei termini per la presentazione dei ricorsi.

Gio, 08/04/2021 - 09:37

Corte d'Appello di Napoli, V Sez. civ. (già I civ. bis), 09 marzo 2021 (data della pronuncia) - Pres. Paolo Celentano, Cons. Rel. Ugo Candia, Cons. Fulvio Dacomo.

Istanza per la dichiarazione di fallimento – Società cancellata dal registro delle imprese –  Legittimazione al contraddittorio del legale rappresentante – Notifica della domanda nei suoi confronti – Necessità – Esclusione – Fondamento.

Data di riferimento: 09/03/2021

Procura generale della Corte di Cassazione (2020) – Concessione da parte di una banca ad un cliente di un mutuo fondiario al solo scopo di trasformare una posizione debitoria da chirografaria in privilegiata: nullità dell'intera operazione.

Mer, 07/04/2021 - 09:10

Procura generale della Corte di Cassazione, Sez. I civ., 02 settembre 2020 – Sostituto Procuratore Generale Giovanni Battista Nardecchia, Rel. Cons. Aldo Angelo Dolmetta.

Data di riferimento: 02/09/2020

Tribunale di Ravenna – Sovraindebitamento e riunione tra procedimenti di liquidazione dei beni in ambito societario e familiare.

Mer, 07/04/2021 - 08:56

Tribunale di Ravenna, Ufficio Fallimenti, 03 marzo 2021 (data della pronuncia) – decreto che integra in continuità quello di pari data emesso precedentemente dallo stesso tribunale.

Sovraindebitamento – Procedimenti di liquidazione dei beni – Procedure familiari – Riunione ex art. 7 bis L.3/2012 – Competenza.

Data di riferimento: 03/03/2021

Tribunale di Viterbo – Concordato fallimentare: considerazioni in tema di intento acceleratorio, limitazione del perimetro soggettivo, ricorso in opposizione, acquisizione dell'attivo da parte dell'assuntore, modificazione della proposta.

Mar, 06/04/2021 - 09:41

Tribunale Ordinario di Viterbo, Procedure Concorsuali, 11 gennaio 2021 (data della pronuncia) – Giudice delegato Antonino Geraci.

Concordato fallimentare – Proponente – Limitazione del perimetro soggettivo del suo impegno - Ammissibilità.

Concordato fallimentare  – G.D. -  Esame delle domande tempestive  - Creditori esclusi  -  Art. 142 L.F. - Proposizione delle opposizioni – Intento acceleratorio.

Data di riferimento: 11/01/2021

Pagine