Ultimi 10 provvedimenti Unijuris

Subscribe to feed Ultimi 10 provvedimenti Unijuris
Aggiornato: 2 ore 38 min fa

Corte di Cassazione (26002/2018) - Domanda di fallimento proposta prima o dopo che sia scaduto il termine per la risoluzione di un concordato preventivo: crediti da soddisfarsi nella misura originaria o in quella falcidiata.

5 ore 1 min fa

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 17 ottobre 2018 n. 26002 – Pres. Giulia Iofrida, Rel. Antonio Pietro Lamorgese.

Data di riferimento: 17/10/2018

Tribunale di Civitavecchia – Competenza del tribunale fallimentare a decidere della nullità di un conferimento fatto in natura a favore della società fallita allorché in bonis e della restituzione del bene a tale titolo trasferito.

Lun, 21/01/2019 - 15:30

Tribunale di Civitavecchia, 03 dicembre 2018 - Pres. Francesco Vigorito, Rel. Alessandra Dominici, Giud. Benedetta Bazuro.

Fallimento – Società in bonis – Aumento del capitale sociale – Socio -  Conferimento in natura – Immobile trasferito a tale titolo –  Atto di trasferimento nullo – Fallimento della conferitaria – Socio – Domanda di restituzione –  Tribunale fallimentate – Competenza funzionale – Conferma.

Data di riferimento: 03/12/2018

Tribunale di Padova – Vendite fallimentari: possibilità che il G.D. possa, a determinate condizioni, sospenderle anche dopo l’aggiudicazione dei beni all'esito delle procedure competitive svoltesi.

Ven, 18/01/2019 - 16:05

Tribunale di Padova, Sez. I civ., 19 aprile 2018 – Pres. Rel. Maria Antonia Maiolino, Giud. Caterina Zambotto e Micol Sabino.

Fallimento – Beni acquisiti alla procedura – Vendita – Procedura competitiva – Svolgimento - Aggiudicazione – Curatore – Deposito della documentazione relativa alla gara - Giudice Delegato – Possibile sospensione della vendita – Condizioni necessarie - Affidabilità della procedura – Presupposto da garantirsi.

Data di riferimento: 19/04/2018

Tribunale di Padova – Concordato preventivo, anche in bianco: presupposti per l'accoglimento di una domanda di sospensione dei contratti, seppur di natura pubblica, che risultino in corso.

Ven, 18/01/2019 - 12:18

Tribunale di Padova, Sez. I civ., 22 novembre 2018 – Pres. Giovanni Giuseppe Amenduni, Rel. Maria Antonia Maiolino, Giud. Manuela Elburgo

Concordato preventivo – Proponente – Contratti in corso – Istanza di sospensione o scioglimento – Presupposti per l'accoglimento –  Sussistenza -  Tribunale – Modalità di verifica.

Data di riferimento: 22/11/2018

Corte di Cassazione (9242/2018) - Liquidazione del compenso dell'avvocato del fallimento nella misura concordata e non in base ai parametri pur nell’ipotesi in cui il rapporto professionale cessi prima del completamento dell’incarico.

Ven, 18/01/2019 - 10:20

Cassazione civile, sez. VI, 13 Aprile 2018, n. 9242. Pres. Pietro Campanile, rel. Maria Acierno.

Fallimento - Compenso dell’avvocato - Liquidazione nella misura concordata

Il compenso dell’avvocato difensore del fallimento va liquidato nella misura concordata, senza applicazione dei parametri di cui al D.M. 55/2014 se non per quanto non previsto dall’accordo.

(massima ufficiale)

Data di riferimento: 13/04/2018

Tribunale di Napoli – Fallimento: configurabilità o meno dell'azione revocatoria fallimentare ex art. 67 L.F. rispetto ad un atto di scissione societaria posto in essere dalla debitrice. Questione non affrontata.

Ven, 18/01/2019 - 09:48

Tribunale di Napoli, Sez. VII civ., 26 novembre 2018 – Giudice Mario Fucito.

Modifiche degli assetti societari – Scissione in particolare –  Azione revocatoria ex art. 2901 c.c. - Non configurabilità –  Tutela già prevista dall'art. 2506 quater c.c. - Ambito fallimentare - Revocabilità ex art. 67 L.F. o 2901 c.c. - Questione non affrontata.

Data di riferimento: 26/11/2018

Corte di Cassazione (24137/2018) – Azione ex art. 44 l.f. per incameramento di somme in epoca posteriore al fallimento da parte di una banca e valenza probatoria della documentazione bancaria.

Gio, 17/01/2019 - 10:31

Cassazione civile, sez. VI, 03 Ottobre 2018, n. 24137. Pres. Pietro Campanile, rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Azione ex art. 44 l.f.  per incameramento di somme in epoca posteriore al fallimento – Date valuta risultanti dagli estratti conto bancari – Valore probabotorio.

Data di riferimento: 03/10/2018

Corte d'Appello di Firenze – Concordato preventivo: sospensione della nomina del liquidatore giudiziale come disposta dal tribunale in sede di rigetto dell'istanza del debitore di chiusura della procedura.

Gio, 17/01/2019 - 10:07

Corte d'Appello di Firenze, Sezione quinta, 30 novembre 2018 – Pres. Giovanni Sgambati , Cons. Isabella Mariani e Ludovico Delle Vergini.

Data di riferimento: 30/11/2018

Tribunale di Arezzo – Concordato misto che preveda una quota minima di soddisfazione dei creditori: inammissibilità che, una volta raggiuntala, lo si possa considerare eseguito se sussistano beni di cui sia possibile la liquidazione.

Mer, 16/01/2019 - 15:24

Tribunale di Arezzo, Sezione fallimentare, 11 settembre 2018 – Pres. Carlo Breggia, Rel. Antonio Picardi, Giud. Michela Grillo.

Concordato con continuità misto – Proposta – Creditori – Percentuale di soddisfazione -  Previsione di un minimo – Omologazione – Fase esecutiva - Raggiungimento della quota prevista – Beni ceduti ai creditori - Non intervenuta liquidazione – Debitore - Chiusura della procedura – Istanza di declaratoria – Inammissibilità – Tribunale – Rigetto e nomina di un liquidatore giudiziale - Prosecuzione. 

Data di riferimento: 11/09/2018

Corte di Cassazione (27123/2018) – Decorrenza del termine per il ricorso straordinario per cassazione contro il decreto che pronuncia sul compenso dovuto al curatore.

Mer, 16/01/2019 - 10:06

Cassazione civile, sez. I, 25 Ottobre 2018, n. 27123. Pres. Rosa Maria Di Virgilio, rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Decreto che pronuncia sul compenso dovuto al curatore - Ricorso straordinario per cassazione – Decorrenza del termine.

Data di riferimento: 25/10/2018

Tribunale di Monza – Fallimento: legittimazione del solo curatore a proporre opposizione all'esecuzione che sia proseguita dal creditore fondiario nei confronti del debitore fallito.

Mer, 16/01/2019 - 09:55

Tribunale di Monza, Sez. III civ., 01 marzo 2018 – Giudice dell'Esecuzione Alberto Crivelli.

Fallimento – Creditore fondiario – Azione esecutiva – Proposizione dell'opposizione – Legittimazione del curatore – Presupposto – Trascrizione della sentenza -  Bene acquisito alla massa fallimentare.

Data di riferimento: 01/03/2018

Corte di Cassazione (22473/2018) - Concordato preventivo e decreto di omologazione: dies a quo per la proposizione del reclamo ex art. 183 L.F. e sua decorrenza.

Mer, 16/01/2019 - 09:45

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 24 settembre 2018 n. 22473 – Pres. Antonio Didone, rel. Francesco Terrusi.

Concordato preventivo – Omologazione – Proposizione del reclamo – Termine unico – Scadenza – Applicazione dell'art. 18 L.F. -  Decorrenza – Iscrizione nel registro delle imprese – Esclusione -  Notificazione all'opponente – Criterio valido – Mancata notifica – Applicazione del termine lungo ex art. 327 c.p.c.

Data di riferimento: 24/09/2018

Corte di Cassazione (22785/2018) - Fallimento ed insinuazione al passivo: necessità a tal fine che il professionista, il quale nella precedente sede concordataria ha svolto il ruolo di attestatore, abbia svolto l'incarico in modo diligente.

Mar, 15/01/2019 - 11:30

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 25 settembre 2018 n. 22785 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel. Eduardo Campese.

Data di riferimento: 25/09/2018

Corte di Cassazione (23157/2018) – Fallibilitàdi impresa costituita in forma societaria ed avente quale oggetto statutario l'esercizio di attività commerciale, ancorché effettivamente eserciti l'attività agricola.

Mar, 15/01/2019 - 10:53

Cassazione civile, sez. I, 26 Settembre 2018, n. 23157. Pres. Antonio Didone, rel. Francesco Terrusi.

Impresa, costituita in forma societaria avente ad oggetto l’esercizio di un’attività commerciale - Effettivo esercizio di attività agricola – Fallibilità.

Data di riferimento: 26/09/2018

Corte di Cassazione (25610/2018) – Azione di responsabilità da parte del curatore nei confronti di un amministratore che si rimborsa un finanziamento in via preferenziale.

Mar, 15/01/2019 - 10:35

Cassazione civile, sez. I, 12 Ottobre 2018, n. 25610. Pres. Francesco A. Genovese, rel. Massimo Falabella.

Azione di responsabilità nei confronti dell’amministratore di società fallita - Legittimazione attiva del curatore fallimentare in sede civile e penale per danno da pagamento preferenziale - Sussistenza.

Data di riferimento: 12/10/2018

Corte Costituzionale -– Fallimento e bancarotta fraudolenta. : illegittimità costituzionale dell'art. 216, u.c., L.F. E' rimessa al giudice la deteminazione, in ipotesi di condanna, della durata delle pene accessorie.

Lun, 14/01/2019 - 15:57

Corte Costituzionale, 05 dicembre 2018 n. 222 – Pres. Giorgio Lattanzi, Rel. Francesco Viganò.

Fallimento – Bancarotta fraudolenta – Condanna –  Art. 216, u.c., L. F. - Illegittimità della norma – Pene accessorie – Valutazione del giudice – Anni dieci – Durata massima e non più fissa.

Data di riferimento: 05/12/2018

Corte di Cassazione (30541/2018) - Prova della non fallibilità: desumibilità non solo dai bilanci, strumento privilegiato, ma anche in modo diverso.

Lun, 14/01/2019 - 10:29

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 26 novembre 2018 n. 30541 – Pres. Antonio Didone, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Dichiarazione di fallimento – Debitore – Reclamo – Prova della non fallibilità - Bilanci d'esercizio – Strumento privilegiato ma non esclusivo – Prova desumibile aliunde.

Data di riferimento: 26/11/2018

Corte di Cassazione (31231/2018) - Non risulta civilisticamente responsabile per concorso in distrazione l’avvocato che, incaricato di riscuotere delle somme dovute ad una s.r.l., le abbia versate all'amministratore autore di quel reato.

Lun, 14/01/2019 - 10:04

Corte di Cassazione, Sez. III civ., 04 dicembre 2018 n. 31231 – Pres. Giacomo Travaglino, Rel Paolo Porreca.

Amministrazione di s.r.l. - Somme dovute alla società – Avvenuta distrazione – Somme ricevute da un mandatario incaricato della riscossione – Imputazione di questi per concorso colposo nel reato – Esclusione-  Art. 2475 bis c.c.  -Versamento legittimamente eseguito a mani dell'amministratore. 

Data di riferimento: 04/12/2018

Corte di Cassazione (9565/2018) – Onere della prova a carico della curatela in sede di azione revocatoria ordinaria dell’insufficienza del patrimonio del fallito a soddisfare le ragioni dei creditori.

Ven, 11/01/2019 - 15:41

Cassazione civile, sez. I, 18 Aprile 2018, n. 9565. Pres. magda Cristiano, rel. Massimo Falabella.

Azione revocatoria ordinaria in sede fallimentare – Insufficienza del patrimonio del fallito a soddisfare le ragioni dei creditori - Onere della prova a carico del fallimento.

Data di riferimento: 18/04/2018

Tribunale di Rimini – Sovraindebitamento: presupposti di inammissibilità del piano del consumatore che non rispetti l'ordine delle cause di prelazione e/o preveda la dilazione oltre l'anno del pagamento dei creditori privilegiati.

Ven, 11/01/2019 - 12:13

Tribunale di Rimini, 17 dicembre 2018 – Giudice Delegato Sivia Rossi.

Crisi da sovraindebitamento – Piano del consumatore – Ordine delle cause di prelazione – Mancato rispetto -  Crediti muniti di privilegio – Moratoria oltre l'anno del pagamento – Prevsione – Giudice delegato – Dichiarazione di inammissibilità – Possibile immediata pronuncia.

Data di riferimento: 17/12/2018

Pagine