Ultimi 10 provvedimenti Unijuris

Subscribe to feed Ultimi 10 provvedimenti Unijuris
Aggiornato: 51 min 59 sec fa

Corte di Cassazione (34474/2022) – Legittimità costituzionale degli art. 45 L. fall. e art. 647 c.p.c. nella parte in cui postulano l’inopponibilità allo stato passivo del decreto ingiuntivo privo della clausola di esecutorietà.

Mer, 11/01/2023 - 10:32

Cass., Sez. 1, 23 novembre 2022, n. 34474, Pres. Ferro, Est. Amatore

STATO PASSIVO – Questione di legittimità costituzionale degli art. 45 L. fall. e art. 647 c.p.c. nella parte in cui postulano l’inopponibilità allo stato passivo del decreto ingiuntivo privo della clausola di esecutorietà – Manifesta infondatezza – Ragioni.

Data di riferimento: 23/11/2022

Tribunale di Milano – La proposta di concordato preventivo, una volta omologata, risulta immodificabile per quanto concerne il tempo, la misura e le modalità di soddisfacimento dei creditori.

Mer, 11/01/2023 - 10:11

Tribunale di Milano, Sez. II civ., 17 novembre 2022 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Sergio Rossetti, Giud. Luca Giani e Rosa Grippo.

Concordato omologato – Differimento dei termini di pagamento – Istanza di autorizzazione presentata in tal senso dal debitore - Non accoglibilità - Immodificabilità del tempo, dei modi e delle modalità di soddisfacimento dei creditori.

Data di riferimento: 17/11/2022

Tribunale di Modena – Composizione negoziata: presupposti necessari perché il Tribunale possa verosimilmente addivenire alla conferma delle misure protettive.

Mer, 11/01/2023 - 10:05

Tribunale di Modena, Sez. III civ. Crisi e Insolvenza, 03 dicembre 2022 (data della pronuncia) – Giudice monocratico Carlo Bianconi. 

Composizione negoziata – Richiesta di conferma delle misure protettive – Condizioni per l’accoglimento – Presupposti estrinseci ed intrinseci.

Composizione negoziata crisi d'impresa – Risanamento dell'impresa - Finalità della procedura – Trattative con i creditori – Percorso necessario – Assenza di trattative – Non confermabilità delle misure protettive.

Data di riferimento: 03/12/2022

Tribunale di Macerata – Procedimento di conferma o revoca delle misure protettive richieste dal debitore contestualmente alla proposizione di un ricorso “con riserva” per l'accesso ad uno strumento di regolazione della crisi.

Mar, 10/01/2023 - 12:18

Tribunale di Macerata, 02 dicembre 2022 (data della pronuncia) – Giudice delegato Jonata Tellarini.

Debitore - Strumenti di regolazione della crisi  – Domanda di accesso “con riserva” - Proposizione - Contestuale istanza di misure protettive - Giudice – Provvedimento di conferma o revoca – Pronuncia entro trenta giorni – Necessaria previa fissazione di un'udienza - Necessaria comunicazione ai controinteressati – Esclusione.

Data di riferimento: 02/12/2022

Tribunale di Milano – Ripartizione dell'attivo fallimentare: dovere del curatore di procedere alla distribuzione dell'attivo con riparti parziali nel rispetto della tempistica di liquidazione dei beni.

Mar, 10/01/2023 - 10:01

Tribunale Ordinario di Milano, Sez. II civ., 24 novembre 2022 (data della pronuncia) – Giudice Delegato Sergio Rossetti.

Fallimento – Ripartizione parziale dell'attivo fallimentare via via conseguito – Curatore – Necessario rispetto della tempistica nella liquidazione dei beni.

Data di riferimento: 24/11/2022

Tribunale di Bologna – Composizione negoziata e presupposti richiesti perché si possa addivenire ad una proroga delle misure protettive e cautelari, come già riconosciute, anche nel caso in cui debitore risulti insolvente.

Lun, 09/01/2023 - 12:36

Tribunale di Bologna, Sez. IV civile e fallimentare, 30 novembre 2022 – Giud. Maurizio Atzori.

Composizione negoziata – Proroga delle misure protettive e cautelari – Presupposti richiesti – Riconoscibilità anche nei confronti di debitore insolvente – Tutela dei creditori – Doveri cui l'esperto è chiamato.

Data di riferimento: 30/11/2022

Corte di Cassazione (33787/2022) – Deve considerarsi privilegiato il credito spettante alla Cassa di previdenza e assistenza per gli ingegneri e architetti liberi professionisti (INARCASSA) per contributi integrativi non versati.

Lun, 09/01/2023 - 10:14

Cass., Sez. 1, 16 novembre 2022, n. 33787, Pres. Est. Ferro

CREDITI PRIVILEGIATI – Credito da mancato versamento di contributi integrativi a INARCASSA – Natura privilegiata – Fondamento.

Data di riferimento: 16/11/2022

Corte di Cassazione (33724/2022) – Fallimento e insinuazione al passivo: effetti della mancanza di data certa nella documentazione contrattuale prodotta da una banca in sede di insinuazione al passivo.

Lun, 09/01/2023 - 10:00

Cass., Sez. 1, 16 novembre 2022, n. 33724, Pres. Cristiano, Est. Pazzi

ACCERTAMENTO DEL PASSIVO – Ammissione allo stato passivo – Credito derivante da saldo negativo di conto corrente bancario – Prova – Produzione degli estratti conto – Insufficienza – Produzione del contratto provvisto di data certa – Necessità.

Data di riferimento: 16/11/2022

Corte di Cassazione (21009/2022) – Vendita fallimentare: proroga a posteriori del termine previsto nell'avviso di gara per il versamento del prezzo e impugnabilità in Cassazione del decreto del tribunale di rigetto del reclamo.

Gio, 05/01/2023 - 17:19

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 01 luglio 2022, n. 21009 -  Pres. Magda Cristiano, Rel. Guido Mercolino.

Liquidazione dell'attivo – Vendita di un immobile o di un complesso aziendale - Svolgimento di gara competitiva – Aggiudicazione – Trasferimento del bene - Decreto del giudice delegato - Proposizione di reclamo al tribunale – Contestazioni circa la regolarità della procedura - Rigetto – Ricorso straordinario in Cassazione – Ammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 01/07/2022

Tribunale di Catania – Creditore fondiario: mancata proposizione del reclamo avverso l'acquisizione ex art. 64 L.F. alla massa di un bene oggetto di un trasferimento a titolo gratuito effettuato nei due anni anteriori.

Mer, 04/01/2023 - 17:46

Tribunale di Catania, 28 marzo 2022 (data della pronuncia) – Giudice Francesco Lentano.

Dichiarazione di fallimento – Beni oggetto, nei due anni anteriori, di atti di trasferimento a titolo gratuito – Trascrizione della sentenza – Acquisizione automatica alla massa – C.d. revocatoria semplificata - Creditore fondiario - Difesa del proprio status di creditore ipotecario – Reclamo avverso la trascrizione ex art. 36 L.F. - Necessaria proposizione.

Data di riferimento: 28/03/2022

Corte di Cassazione (33878/2022) – Inammissibilità del ricorso per cassazione contro il decreto del tribunale che ha confermato, su sua richiesta, il diniego al curatore dell’autorizzazione a stare in giudizio.

Mer, 04/01/2023 - 17:39

Cass., Sez. 1, 17 novembre 2022, n. 33878, Pres. Cristiano, Est. Vella

Autorizzazione al curatore all'esercizio di azioni civili - Reclamo - Decreto ex art. 26 L. fall. - Natura ordinatoria - Conseguenze - Ricorso per cassazione ex art. 111 Cost. - Inammissibilità.

Data di riferimento: 17/11/2022

Corte di Cassazione (12480/2022) – Ammissione al passivo del credito spettante ad una banca in ragione dell'avvenuta concessione al cliente, poi fallito, di un finanziamento volto alla trasformazione di un debito da “a breve” a “a lungo termine”.

Mer, 04/01/2023 - 10:12

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 19 aprile 2022, n. 12480 – Pres. Andrea Scaldaferri, Rel. Paola Vella.

Fallimento – Banca – Precedente concessione al cliente poi fallito di un finanziamento -  Trasformazione di un debito chirografario da “a breve” a “a lungo termine” - Finalità di quell'operazione – Conseguente credito - Possibile ammissione al passivo – Prova esaustiva della conclusione di quel contratto – Presupposto sufficiente.

Data di riferimento: 19/04/2022

Tribunale di Bologna – Liquidazione controllata: documentazione da allegare al ricorso, quantificazione dell'importo da sottrarre alla liquidazione per le necessità familiari del proponente, durata della procedura.

Mer, 04/01/2023 - 09:56

Tribunale di Bologna, Sez. IV civ. e Proc. Concorsuali, 29 novembre 2022 (data della pronuncia) –

Pres. Fabio Florini, Rel. Antonella Remondini, Giud. Maurizio Atzori.

Liquidazione controllata – Apertura della procedura – Documentazione da allegare alla domanda.

Data di riferimento: 29/11/2022

Corte Costituzionale – Risulta ammissibile riconoscere lo stato di insolvenza di una società cooperativa sottoposta a liquidazione coatta amministrativa anche in assenza dei requisiti soggettivi richiesti per la dichiarazione del fallimento.

Lun, 02/01/2023 - 23:01

Corte Costituzionale, 12 aprile 2022, n. 93 – Pres. Giuliano Amato, Rel. Stefano Petitti.

Società cooperativa sottoposta a liquidazione coatta amministrativa - Accertamento giudiziario dello stato di insolvenza non preventivamente dichiarato - Mancanza dei requisiti soggettivi richiesti per la dichiarazione del fallimento di una società lucrativa – Ammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 12/04/2022

Corte di Cassazione (31353/2022) – Fallimento: possibile sanatoria della nullità conseguente al mancato rispetto del termine di quindici giorni che deve intercorrere tra la data di notifica del decreto di convocazione del debitore e la data dell'udienza.

Lun, 02/01/2023 - 22:56

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 24 ottobre 2022, n. 31353 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Luigi Abete.

Procedimento per la dichiarazione di fallimento - Data di notifica del decreto di convocazione del debitore e  data dell'udienza - Termine di quindici giorni che deve intercorrere tra quelle – Mancato rispetto – Causa di nullità della chiamata in causa – Possibile sanatoria di tale vizio – Fondamento.

Data di riferimento: 24/10/2022

Tribunale di Genova – Sovraindebitamento: inserimento nell'attivo in sede di liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter L. 3/2012 di un immobile interessato ad una precedente cessione a terzi poi dichiarata inefficace.

Sab, 31/12/2022 - 17:07

Tribunale Ordinario di Genova, Sez. Fallimentare, 03 novembre 2022 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Roberto Braccialini, Giud Cristina Tabacchi e Andrea Balba..

Sovraindebitamento – Liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter L. 3/2012 – Immobile oggetto di una cessione a terzi poi dichiarata inefficace – Inserimento di quel bene nell'attivo – Atto costituente frode ai creditori – Esclusione – Fondamento.

Data di riferimento: 03/11/2022

Corte di Cassazione (34391/2022) – Azione revocatoria proposta dal curatore avente ad oggetto un atto dispositivo compiuto da un debitore del fallito:conseguenze derivanti dal fallimento del convenuto in corso di causa.

Sab, 31/12/2022 - 16:58

Corte di Cassazione, Sez. III civ., 23 novembre 2022, n. 34391 – Pres. Danilo Sestini, Rel. Raffaele Rossi.

Fallimento - Atto di disposizione compiuto da un debitore del fallito - Curatore – Azione revocatoria – Promozione nei confronti di quello – Fallimento dello stesso in corso di lite – Subentro o meno nell'azione revocatoria da parte del curatore della nuova procedura - Effetti che ne conseguono nelle due ipotesi.

Data di riferimento: 23/11/2022

Corte di Cassazione (32533/2022) – Modalità di notifica del ricorso per la dichiarazione di fallimento e legittimazione alla sua proposizione. Possibilità che la Cassazione revochi direttamente in sede di ricorso la dichiarazione di fallimento.

Sab, 31/12/2022 - 16:54

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 04 novembre 2022, n. 32533 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Andrea Fidanzia.

Dichiarazione di fallimento di società estinta – Creditore istante - Notifica del ricorso – Scelta di una modalità che esula dal disposto dell'art. 15 L.F. - Notifica effettuata presso il liquidatore  ex art. 145 c.p.c. – Ammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 04/11/2022

Tribunale di Torino – Presupposto perché una proposta di concordato preventivo che preveda l'intervento di un terzo risulti ammissibile.

Sab, 31/12/2022 - 10:05

Tribunale di Torino, Sez. VI civ., 17 novembre 2022 – Pres. Vittoria Nosengo; Rel. Manuela Massino, Giud. Carlotta Pittaluga.

Concordato preventivo – Domanda di accesso – Previsione nel piano dell'intervento di terzo – Non disponibilità da parte di questi della liquidità necessaria –  Possibilità che possa al momento dell'omologa accedere a finanziamenti bancari - Assenza di documentazione al riguardo – Inammissibilità  della proposta – Ragione sottostante.

Data di riferimento: 17/11/2022

Corte di Cassazione (40323/2022) – Costituisce un ipotesi di bancarotta fraudolente patrimoniale l'avere il soggetto poi fallito posto in essere atti o contratti simulati al fine di sottrarre dei beni all'azione esecutiva concorsuale.

Sab, 31/12/2022 - 10:03

Corte di Cassazione, Sez. V pen., 25 ottobre 2022, n. 40323 – Pres. Gerardo Sabeone, Rel. Alfredo Guardiano.

Soggetto poi fallito -  Distrazione di beni – Vendita simulata degli stessi – Finalità di sottrarli all'azione esecutiva concorsuale – Reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale – Consumazione.

Data di riferimento: 25/10/2022

Pagine