Ultimi 10 provvedimenti Unijuris

Subscribe to feed Ultimi 10 provvedimenti Unijuris
Aggiornato: 2 ore 9 min fa

Corte di Cassazione (4376/2024) – Sono immorali e dunque irripetibili le erogazioni finanziarie prive di una concreta finalità imprenditoriale e riconducibili al solo scopo di procrastinare l'emersione di un dissesto societario.

Lun, 15/04/2024 - 16:56

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 19 febbraio 2024, n. 4376 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Roberto Amatore.

Impresa già in stato di decozione, poi fallita – Concessione di un finanziamento – Erogazione da considerarsi contraria al buon costume – Istanza di restituzione – Insinuazione al passivo - Ammissibilità della solutio retentio da parte della procedura – Rigetto della richiesta.

Data di riferimento: 19/02/2024

Tribunale di Busto Arsizio – In pendenza di un procedimento di liquidazione giudiziale da chiunque avviato risulta inammissibile l'apertura della composizione negoziata della crisi.

Lun, 15/04/2024 - 16:48

Tribunale Civile di Busto Arsizio, Sez. II civ., 16 agosto 2023 (data della pronuncia) – Pres. Elisa Tosi, Rel. Maria Elena Ballarini, Giud. Milton D'Ambra.

Accesso alla composizione negoziata – Inammissibilità in pendenza di un procedimento di liquidazione giudiziale – Irrilevanza del soggetto che l'abbia avviato - Applicabilità  dell'art. 25 quinques C.C.I. - Tenore letterale chiaro di quella disposizione – Inammissibilità di una diversa interpretazione - Fondamento.

Data di riferimento: 16/08/2023

Corte di Cassazione (4593/2024) – Non è possibile considerare condizionato, al fine dell’ammissione al passivo ex art. 96 n. 3 L. fall., il credito fondato su ordinanza ex art. 186 ter c.p.c. successivamente revocata.

Lun, 15/04/2024 - 11:15

Cass., Sez. 1, 21 febbraio 2024, n. 4593, Pres. Terrusi, Est. Amatore

ACCERTAMENTO DEL PASSIVO - Credito fondato su ordinanza ex art. 186 ter c.p.c. - Successiva revoca - Ammissione del credito con riserva quale credito condizionato - Esclusione.

Data di riferimento: 21/02/2024

Tribunale di Urbino – Domanda di esdebitazione proposta dopo il 15 luglio 2022 con riferimento ad una procedura fallimentare chiusa anteriormente: disciplina applicabile.

Lun, 15/04/2024 - 10:42

Tribunale Ordinario di Urbino, 14 marzo 2024 (data della pronuncia) – Pres. Massimo Di Patria, Rel. Francesco Paolo Grippa, Rel. Egidio De Leone.

Esdebitazione - Domanda proposta dopo il 15 luglio 2022 – Istanza collegata a fallimento chiuso antecedentemente - Disciplina in vigore al momento della pronuncia - Nuovo codice della crisi e dell'insolvenza - Applicabilità – Ragioni sottostanti.

Data di riferimento: 14/03/2024

Tribunale di Bari – Ristrutturazione dei debiti del consumatore: applicabilità della regola della priorità assoluta.

Ven, 12/04/2024 - 17:50

Tribunale di Bari, 20 febbraio 2024 – G.D. dott. Michele De Palma

Ristrutturazione dei debiti del consumatore – regola distributiva – priorità assoluta.

Data di riferimento: 20/02/2024

Corte di Cassazione (204/2024) - La ricorrenza di una supersocietà di fatto non è esclusa dal fatto che uno dei partecipanti, che era in condizione di farlo, ne abbia abusato a fronte di un atteggiamento inerte da parte degli altri.

Ven, 12/04/2024 - 17:12

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 04 gennaio 2024, n.204 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Giuseppe Dongiacomo.

Fallimento di società di capitali – Estensione ad una supersocietà di fatto – Abuso di tale rapporto da parte di chi ne ha il controllo - Gestione di un interesse proprio – Inerzia da parte degli altri partecipanti - Fatto che non esclude l'esistenza di una tale società.

Data di riferimento: 04/01/2024

Tribunale di Bologna - Liquidazione controllata: è inopponibile alla massa il decreto ingiuntivo non munito di esecutorietà ex art. 647 c.p.c., e, di conseguenza, anche l'ipoteca giudiziale iscritta sulla scorta di tale titolo.

Ven, 12/04/2024 - 10:58

Tribunale di Bologna, Sez. IV civ. e Procedure concorsuali, 27 marzo 2024 (data della pronuncia) – Giudice Delegato Maurizio Atzori.

Liquidazione Controllata – Accertamento del passivo – Decreto ingiuntivo privo di esecutorietà ex art. 647 c.p.c. – Inopponibilità alla massa – Ipoteca giudiziale iscritta in base a tale titolo – Stessa sorte.

Data di riferimento: 27/03/2024

Trib. Udine – Inammissibile l'accesso alla composizione negoziata se è pendente istanza di apertura della liquidazione giudiziale.

Gio, 11/04/2024 - 12:28

Tribunale di Udine, 22 febbraio 2024 – Pres. dott. Venier, rel. dott. Calienno

Composizione negoziata – Liquidazione giudiziale – Accesso – Preclusione.

Composizione negoziata – Liquidazione giudiziale – Apertura.

Composizione negoziata – Accesso – Insolvenza.

Data di riferimento: 22/02/2024

Corte di Cassazione (4403/2024) – Rivalutazione monetaria ed interessi legali dovuti sui crediti di lavoro dopo la dichiarazione di fallimento.

Gio, 11/04/2024 - 10:25

Cass., Sez. 1, 19 febbraio 2024, n. 4403, Pres. Ferro, Est. Fidanzia

FALLIMENTO - Effetti - Per i creditori - Crediti di lavoro - Rivalutazione sui crediti di lavoro dopo la dichiarazione di fallimento - Limite - Definitività dello stato passivo - Interessi sui crediti di lavoro - Limite - Configurabilità - Esclusione. 

Data di riferimento: 19/02/2024

Cassazione (9461/2024) - Il curatore fall.re dell'area ove i rifiuti si trovano deve ottemperare all'ordinanza sindacale di rimozione emessa ai sensi dell'art. 192, comma 3, D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 per non incorrere nel reato previsto dall'art. 255.

Gio, 11/04/2024 - 10:16

Cass., Sez. 3 Pen., 19 gennaio 2024, n. 9461, Pres. Aceto, Est. Corbo

CURATORE FALLIMENTARE - Rifiuti - Inottemperanza all'ordinanza sindacale di rimozione - Reato previsto dall'art. 255, comma 3, D.Lgs. n. 152 /2006 - Disponibilità dell'area in capo al curatore del fallimento - Inesigibilità della condotta - Esclusione - Ragioni.

Data di riferimento: 19/01/2024

Corte di Cassazione (3459/2024) – Mancata ammissione al passivo del credito da compenso del sindaco di società fallita per inadempimento totale o parziale agli obblighi contrattuali sullo stesso gravanti.

Gio, 11/04/2024 - 09:55

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 07 febbraio 2024, n. 3459 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Giuseppe Dongiacomo.

Sindaco di una società fallita – Insinuazione al passivo del suo credito da compenso – Mancata ammissione in ragione dell'inadempimento agli obblighi contrattuali sullo stesso gravanti – Opposizione – Mero onere da parte del curatore di allegare, in relazione ai fatti verificatisi, tale circostanza – Obbligo, viceversa, per l'opponente di provare l'avvenuto corretto adempimento.

Data di riferimento: 07/02/2024

Tribunale di Milano – Sovraindebitamento: la determinazione del compenso spettante al Liquidatore che abbia già svolto le funzioni di OCC in sede di ricorso per l’apertura della liquidazione del patrimonio.

Gio, 11/04/2024 - 09:47

Tribunale di Milano, Sez. II civ., 29 febbraio 2024 (data della pronuncia) – Pres. Laura De Simone, Rel. Vincenza Agnese, Giud. Luca Giani.

Sovraindebitamento – Liquidazione del patrimonio – Nomina a liquidatore del gestore della crisi già designato dall'OCC in fase di accesso alla procedura – Compenso spettante - Applicazione del dettato normativo previsto dal D.M- 202/2014 – Unitarietà - Suddivisione  sulla base di un criterio di proporzionalità tra le prestazioni svolte nelle due posizioni.

Data di riferimento: 29/02/2024

Tribunale di Caltanissetta – Nel concordato minore è irrituale la dichiarazione di adesione del creditore alla proposta sottoposta a condizione.

Mer, 10/04/2024 - 10:54

Tribunale Caltanissetta, 28 Marzo 2024. Est. Difrancesco.

Concordato minore - Voto condizionato – Irrituale.

La dichiarazione di adesione alla proposta di concordato minore condizionata all’inserimento in proposta di un credito superiore rispetto a quello indicato dal ricorrente è irrituale potendo i creditori votare sulla proposta solo nei termini in cui è stata loro trasmessa.

Data di riferimento: 28/03/2024

Corte d'Appello di Roma – Accordo di ristrutturazione con transazione fiscale: non omologabilità tramite ricorso al cram-down di un piano che coinvolga la sola amministrazione finanziaria.

Mar, 09/04/2024 - 15:59

Corte d'Appello di Roma, Sez. I civ. - Volontaria Giurisdizione, 27 febbraio 2024 – Pres. Nicola Saracino, Cons.  Rel. Elena Gelato, Cons. Maria Aversano.

Accordo di ristrutturazione – Transazione fiscale – Piano fondato sull’accordo con la sola amministrazione finanziaria – Omologabilità tramite ricorso al cram-down - Inammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 27/02/2024

Tribunale di Ferrara – Concordato minore: applicabilità della relative priority rule.

Mar, 09/04/2024 - 11:11

Tribunale di Ferrara, 11 marzo 2024 – G.D. dott.ssa Anna Ghedini

Concordato minore – continuità aziendale – attivo eccedente il valore di liquidazione - relative priority rule.

Concordato minore – liquidazione controllata – valutazione della convenienza – durata massima apprensione beni nella liquidazione controllata – divieto acquisizione crediti futuri decorsi tre anni.

Data di riferimento: 11/03/2024

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – Nel corso delle trattative volte all'accesso al concordato preventivo risulta ammissibile che la richiesta di proroga delle misure protettive venga, laddove scadute, riqualificata come istanza di nuove misure.

Mar, 09/04/2024 - 11:09

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Sez. III, 13 febbraio 2024 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Enrico Quaranta, Giud. Valeria Castaldo e Marta Sodano.

Domanda di accesso a concordato preventivo – Misure protettive – Possibile riconoscimento anche per periodi non continuativi – Necessario rispetto del limite massimo di dodici mesi.

Data di riferimento: 13/02/2024

Corte d'Appello di Milano – Azione revocatoria ex art 66 L.F.: legittimazione del soggetto portatore di un credito oggetto di un giudizio in corso. Irrilevanza dell'essere stato dal soggetto poi fallito soddisfatto un credito di rango più elevato.

Mar, 09/04/2024 - 10:13

Corte d'Appello di Milano, Sez. IV civ., 10 gennaio 2024 (data delle pronuncia) – Pres. Anna Mantovani, Cons. Rel. Francesca Maria Mammone, Cons. Francesco Distefano.

Fallimento – Azione revocatoria ordinaria – Proposizione da parte di soggetto titolare di credito oggetto di un giudizio ancora in corso – Legittimazione.

Data di riferimento: 10/01/2024

Corte di Cassazione (3922/2024) – Responsabilità concorrente e solidale con gli amministratori, dei sindaci di società fallita: eccezione sollevata dal curatore in sede di insinuazione al passivo dei sindaci per il diritto al compenso.

Lun, 08/04/2024 - 10:36

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 13 febbraio 2024, n. 3922 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Cosmo Crolla.

Sindaci di società fallita – Credito spettante a titolo di compenso – Eccezione di inadempimento sollevata dal curatore – Deviazione della condotta di vigilanza esigibile -Responsabilità concorrente e solidale con gli amministratori –  Atti di mala gestio posti in essere da parte di quelli – Necessità che il curatore fornisca la prova storica del verificarsi di tali atti .

Data di riferimento: 13/02/2024

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – Istanza di liquidazione giudiziale di società cancellata dal registro delle imprese: termine annuale di possibile apertura della procedura, legittimazione a resistere e requisiti dimensionali richiesti.

Lun, 08/04/2024 - 10:28

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Sez. III civ. - Sottosez. Procedure concorsuali, 13 febbraio 2024 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Enrico Quaranta, Giud. Valeria Castaldo e Marta Sodano.

Domanda di liquidazione giudiziale – Società la cui attività risulti cessata – Intervenuta cancellazione dal registro delle imprese con conseguente estinzione – Insolvenza sorta anteriormente o entro l'anno – Legittimazione del liquidatore a resistere o a proporre opposizione – Sussistenza.

Data di riferimento: 13/02/2024

Tribunale di Mantova – Concordato minore: ammissibile la domanda presentata dall’imprenditore individuale cancellato dal registro delle imprese.

Ven, 05/04/2024 - 17:54

Tribunale di Mantova, 22 febbraio 2024 – G.D. dott. Andrea Gibelli

Concordato minore – Imprenditore individuale cancellato – ammissibilità della domanda.

Data di riferimento: 22/02/2024

Pagine