Ultimi 10 provvedimenti Unijuris

Subscribe to feed Ultimi 10 provvedimenti Unijuris
Aggiornato: 2 ore 20 min fa

Tribunale di Ferrara: nel concordato minore per consentire il giudizio circa l’alternativa liquidatoria, deve tenersi presente che l’attività può essere proseguita anche nell’ambito della procedura di liquidazione controllata.

Mer, 13/03/2024 - 10:47

Tribunale Ferrara, 21 Febbraio 2024. Est. Ghedini.

Concordato Minore – Continuità diretta – Impresa artigiana individuale – Proposta prevedente la cessazione dell’attività artigiana in ipotesi di diniego di omologazione – Alternativa liquidatoria con liquidazione controllata – Prosecuzione dell’attività artigiana – Ammissibilità.

Data di riferimento: 21/02/2024

Tribunale di Verona – Interventi di sostegno pubblico alle imprese previsti dal D. Lgs. n. 123/1998: anche al credito per la restituzione di una contro-garanzia rilasciata dal MCC può essere riconosciuta natura privilegiata.

Mer, 13/03/2024 - 10:22

Tribunale Ordinario di Verona, Sez. II civ., 17 gennaio 2024 – Giudice Monica Attanasio.

Interventi previsti  dal D. Lgs. n. 123/1998 – Concessione di controgaranzia da parte di MCC - Credito per la restituzione azionato dall'Agenzia delle Entrate – Riscossione – Privilegio ex art. 9, comma 5,  D. Lgs. n. 123/1998 – Riconoscibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 17/01/2024

Procura Generale della Cassazione – Le polizze assicurative denominate “unit-linked”, laddove non rispondano ad una finalità previdenziale ma di investimento, possono in caso di fallimento dell'assicurato essere riscattate dal curatore.

Mar, 12/03/2024 - 11:25

Procura Generale della Corte di Cassazione, Sez. I civ., 18 dicembre 2023 – Sostituto Procuratore Generale Giovanni Battista Nardecchia, Rel. Andrea Fidanzia. 

Polizze assicurative sulla vita “unit-linked” - Intervenuto fallimento dell'assicurato – Necessario esame della finalità, previdenziale o di mero finanziamento, del sottostante contratto – Polizza non funzionali allo scopo di previdenza – Curatore – Legittimazione ad agire per ottenere il relativo valore di riscatto – Motivo sottostante.

Data di riferimento: 18/12/2023

Tribunale di Rimini – Esdebitazione dell'incapiente in possesso solo di reddito da stipendio insufficiente a soddisfare i suoi bisogni familiari e impossibilitato a riscattare i gioielli depositati presso il Monte dei Pegni.

Lun, 11/03/2024 - 17:16

Tribunale Ordinario di Rimini, Sez.  Civile, 23 gennaio 2024 (data della pronuncia) - Giudice delegato Francesca Miconi.

Esdebitazione dell’incapiente - Proceduranon qualificabile come procedura concorsuale – Normativa applicabile – Prevalenza di quella speciale sul pegno ex L. 745/1938 e R.D. 1279/1939 – Effetti che ne conseguono in caso di opposizione proposta dal creditore titolare di un pegno di quel tipo – Inapplicabilità dell'art. 152 C.C.I.

Data di riferimento: 23/01/2024

Corte di Cassazione (2350/2024) – Oneri probatori delle parti nell’azione di responsabilità verso l’organo sindacale.

Lun, 11/03/2024 - 16:51

Cass., Sez. 1, 24 gennaio 2024, n. 2350, Pres. Ferro, Est. Dongiacomo

Azione di responsabilita’ verso l'organo sindacale - Rispettivi oneri deduttivi e probatori - Individuazione. 

Data di riferimento: 24/01/2024

Corte di Cassazione (34421/2023) - Anche dopo l'insinuazione al passivo di un credito erariale non contestato sorto prima del fallimento L'Amministrazione statale può adottare il fermo amministrativo.

Lun, 11/03/2024 - 08:53

Cassazione civile, sez. V, tributaria, 11 Dicembre 2023, n. 34421. Pres. Manzon. Est. Salemme.

Credito azionato dalla curatela nei confronti del fisco – Controcredito dell'amministrazione statale –  Fermo amministrativo dell'Erario - Ammissibilità - Rigetto dell'istanza di compensazione parziale - Irrilevanza - Ragioni

Data di riferimento: 11/12/2023

Tribunale di Bologna – Ristrutturazione dei debiti del consumatore: laddove il piano preveda la messa a disposizione dei creditori di parte dello stipendio, con l'omologazione cessa in automatico la trattenuta per un precedente pignoramento.

Sab, 09/03/2024 - 10:09

Tribunale di Bologna, Sez. IV civ. e Procedure concorsuali, 29 gennaio 2024 – Giudice Alessandra Mirabelli.

Piano di ristrutturazione del consumatore – Messa a disposizione dei creditori di parte dello stipendio – Trattenuta per pignoramento operata dal datore di lavoro – Omologazione e chiusura della procedura – Cessazione automatica di quel prelievo – Fondamento.

Data di riferimento: 29/01/2024

Corte di Cassazione (17362/2023) – Accollo esterno con liberazione del debitore originario: modo in cui deve intendersi, per escluderla, il riferimento all'insolvenza dell'accollante desumibile dall'art. 1274, 2° e 3° comma, c.c.

Sab, 09/03/2024 - 09:02

Corte di Cassazione, Sez. II civ., 16 giugno 2023, n. 17362 – Pres. Rosa Maria Di Virgilio, Rel. Vincenzo Picaro.   

Accollo esterno di debito – Insolvenza dell'accolante al tempo della conclusione di tale negozio  - Condizione che esclude la preventivata liberazione del debitore originario – Criterio cui fare ricorso per considerare ricorrente tale situazione.

Data di riferimento: 16/06/2023

Tribunale di Salerno - Proroga del termine di cui all’art. 44 CCI in presenza di domanda per l’apertura della liquidazione giudiziale.

Ven, 08/03/2024 - 11:35

Tribunale Salerno, 12 Febbraio 2024. Pres. Jachia. Est. Serretiello.

Domanda prenotativa di concordato preventivo – Domanda di apertura della liquidazione giudiziale – Istanza di proroga dei termini in presenza di domande per l'apertura della liquidazione giudiziale ex art. 44 CCII – Rigetto dell’istanza di liquidazione e contestuale concessione di proroga del termine ex art. 44 CCII - Ammissibilità.

Data di riferimento: 12/02/2024

Corte di Cassazione (36401/2023) – L'attestatore che nella sede concordataria poi sfociata nel fallimento non ha svolto una prestazione secondo i dettami dell'art. 1176, comma 2, c.c. non ha titolo ad essere ammesso al passivo.

Ven, 08/03/2024 - 10:12

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 29 dicembre 2023, n. 36401 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Paola Vella.

Fallimento che faccia seguito all'avvenuta revoca dell'ammissione a concordato preventivo – Atti in frode commessi dal proponente – Mancata indicazione ai creditori dei comportamenti in cui sono consistiti – Omissione di informazioni rilevanti anche da parte dell'attestatore – Stato passivo – Domanda di insinuazione di credito da  questi proposta – Inadempienza  professionale determinante rigetto.

Data di riferimento: 29/12/2023

Tribunale di Pesaro: presupposti di ammissibilità della procedura di liquidazione controllata nella procedura familiare ex art. 66 CCII.

Gio, 07/03/2024 - 17:25

Tribunale Pesaro, 12 Febbraio 2024. Pres. Storti. Est. Pini.

Liquidazione Controllata – Procedura familiare ex art. 66 CCII –– Ammissibilità – Presupposti.

Data di riferimento: 12/02/2024

Tribunale di Bergamo – Fallimento: gli atti non di gestione della procedura ma aventi contenuto negoziale posti in essere dal curatore non possono essere reclamati ex art. 36 L.F. avanti al Giudice Delegato.

Gio, 07/03/2024 - 15:18

Tribunale Ordinario di Bergamo, Sez. II civ., Procedure Concorsuali ed Esecuzioni Forzate, 02 aprile 2022 (data della pronuncia) – Giudice delegato Laura De Simone.

Fallimento - Atti acontenuto negoziale posti in essere dal curatore –Reclamabilità avanti al G.D. - Esclusione – Fondamento.

Data di riferimento: 02/04/2022

Corte di Cassazione (3462/2024) – Opposizione allo stato passivo: considerazioni in tema di efficacia delle garanzie ottenute da una banca erogatrice di un mutuo fondiario e di revocabilità di atti di disposizione di cui ha beneficiato.

Gio, 07/03/2024 - 15:05

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 07 febbraio 2024, n. 3462 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Francesco Terrusi.

Fallimento – Istanza di insinuazione al passivo proposta da una banca - Riconoscibilità della garanzia ottenuta in sede di concessione di un mutuo fondiario – Eventuale declaratoria di nullità del contratto per violazione del limite di finanziabilità – Irrilevanza.

Data di riferimento: 07/02/2024

Tribunale di Avellino – Liquidazione del patrimonio ex L. 3/2012: la messa a disposizione dei redditi futuri, in particolare di parte dello stipendio, non può avere un durata eccedente i quattro anni dalla presentazione della domanda di accesso.

Mer, 06/03/2024 - 17:21

Tribunale Ordinario di Avellino, Sez. I civ., 08 gennaio 2024 (data della pronuncia) – Giudice delegato Pasquale Russolillo.

Data di riferimento: 08/01/2024

Tribunale di Palermo – Concordato fallimentare: valutazione da svolgersi da parte del G.D. circa il contenuto della proposta del terzo per escludere in particolare la ricorrenza di un'ipotesi di abuso nell'utilizzo di quell'istituto.

Mer, 06/03/2024 - 16:05

Tribunale di Palermo, Sez. IV civ. - Procedure concorsuali, 22 novembre 2023 – Pres. Giuseppe Rini, Rel. Floriana Lupo, Giud. Giulio Corsini.  

Concordato fallimentare – Proposta presentata da un soggetto terzo – Riscontro della sua convenienza riservata i creditori – Natura della valutazione di competenza del tribunale – Accertamento in particolare volto ad escludere la ricorrenza di un'ipotesi di abuso del diritto.

Data di riferimento: 22/11/2023

Cassazione (5254/2023) – Per l’azione di responsabilità anche ai giudizi pendenti si applica per la liquidazione del danno il criterio dei c.d. netti patrimoniali ogni qualvolta non siano individuati elementi legittimanti l’uso di un diverso criterio.

Mer, 06/03/2024 - 11:00

Cass., Sez. 1, 28 febbraio 2024, n. 5252, Pres. Di Marzio, Est. Terrusi

Azione di responsabilità ex art. 146 l.fall. nei confronti degli amministratori – Liquidazione del danno – Criterio dei netti patrimoniali di cui all’art. 378 CCII– Applicazione ai giudizi pendenti – Limiti.

Data di riferimento: 28/02/2024

Tribunale di Siracusa – Le spese rappresentate dai compensi spettanti ai professionisti che hanno assistito il debitore in sede di concordato non possono nel successivo fallimento soddisfarsi in prededuzione sul ricavato di beni oggetto di ipoteca.

Mer, 06/03/2024 - 10:17

Tribunale di Siracusa, Sez. I civ. Settore Procedure Concorsuali, 06 dicembre 2023 (data della pronuncia) – Pres. Dorotea Quartararo, Rel Federico Maida, Giud. Cristina Maria Di Stazio.  

Data di riferimento: 06/12/2023

Tribunale di Bergamo – Liquidazione giudiziale: il compenso dell’avvocato che assiste il debitore non è prededucibile.

Mer, 06/03/2024 - 09:47

Tribunale di Bergamo, 13 febbraio 2024 – G.D. dott. Luca Fuzio

Liquidazione giudiziale – Stato passivo – Crediti professionali – Difensore del debitore – Prededuzione – Esclusione.

Data di riferimento: 13/02/2024

Tribunale di Milano – Apertura immediata ai sensi dell’art. 2, comma 2, D.L. 347/2003 dell'amministrazione straordinaria, su domanda dei soci di minoranza di una società partecipata da amministrazioni pubbliche: considerazioni generali.

Mar, 05/03/2024 - 16:23

Tribunale Ordinario di Milano, Sez. II civ., 02 febbraio 2024 (data della pronuncia) – Giudice designato Francesco Pipicelli.

Società partecipata direttamente o indirettamente da amministrazioni pubbliche statali - Composizione negoziata della crisi – Socio di maggioranza - Istanza di misure  cautelari – Richiesta di inibitoria dell'apertura dell’amministrazione straordinaria ex  art. 2, comma 2, D.L. 347/2003 – Accoglibilità perché anteriore all'entrata in vigore di quella disposizione – Esclusione – Fondamento.

Data di riferimento: 02/02/2024

Corte di Cassazione (4622/2024) – Piano del consumatore: non può considerarsi inderogabile l'art. 8, comma 4, L. 3/2012 che prevede la possibilità di una moratoria fino ad un anno dall'omologazione per il pagamento dei crediti privilegiati.

Mar, 05/03/2024 - 10:50

Cassazione civile, sez. I, 21 Febbraio 2024, n. 4622. Pres. Terrusi. Est. Perrino.

Sovraindebitamento - Accordi di ristrutturazione dei debiti -  Piani del consumatore - Pagamento dei crediti prelatizi - Previsione - Dilazione di oltre un anno dall'omologazione – Ammissibilità.

Data di riferimento: 21/02/2024

Pagine