Giurisprudenza Fallimentare

Tribunale di Vicenza – Postergazione del credito della società controllante di una società poi fallita e fornitrice della stessa che abbia concesso alla controllata, che versava in uno stato prossimo alla crisi, rilevanti dilazioni di pagamento.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 03/04/2020 - 15:50

Tribunale Ordinario di Vicenza, Sez. I civ., 15 luglio 2019 – Pres. Giuseppe Limitone, Rel. Giulio Borella, Giud. Luca Emanuele Ricci.

Data di riferimento: 15/07/2019

Tribunale di Vicenza – Azione revocatoria ordinaria c.d.“a cascata” promossa dal curatore e prova della conoscenza da parte del soggetto terzo, beneficiario finale, della revocabilità dell’ipoteca posta in essere a danno della società poi fallita.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 03/04/2020 - 15:42

Tribunale di Vicenza, 29 novembre 2019 – Giudice monocratico Massimiliano De Giovanni.

Fallimento – Azione revocatoria ordinaria “ a cascata” – Soggetto terzo beneficiari finale – Inefficacia dell’ipoteca volta da ultimo a suo favore  - Prova della sua malafede - Presupposto necessario.

Data di riferimento: 29/11/2019

Tribunale di Ferrara – Fallimento di una società o di una supersocietà di fatto ed estensione del fallimento ai suoi soci illimitatamente responsabili e situazione inversa. Differenza rispetto alla diversa ipotesi della insolvenza di una holding di fatto.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 03/04/2020 - 12:14

Tribunale di Ferrara, Sez. Civ., 17 febbraio 2020 – Pres. Rel. Stefano Giusberti, Giudici Mauro Martinelli e Marianna Cocca.

Società di fatto - Ricorso e provvedimento di fissazione dell’udienza – Notifica fatta ai soci che ne fanno parte - Dichiarazione di fallimento in estensione - Procedimento validamente avviato.

Data di riferimento: 17/02/2020

Tribunale di Forlì – Diffusione epidemiologica da COVID-19 e differimento, alla luce del disposto dell’art. 1 del D.L. 11/2000, di 14 giorni del termine fissato dal giudice in sede di domanda di concordato preventivo con riserva.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 02/04/2020 - 10:07

Tribunale di Forlì, Sez. Civile-Fallimentare, 10 marzo 2020 – Pres. Rossella Talia, Rel. Barbara Vacca, Giud. Maria Cecilia Branca.

Data di riferimento: 10/03/2020

Corte di Cassazione (5235/2019) – Liquidazione coatta amministrativa e credito insinuato d’ufficio al passivo dal Commissario: necessità che il creditore non pienamente soddisfatto proponga opposizione ex art. 98 L.F.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 01/04/2020 - 10:06

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 21 febbraio 2019, n. 5235 – Pres. Carlo De Chiara – Rel. Rosario Caiazzo.

Liquidazione coatta amministrativa - Stato passivo – Credito non oggetto di domanda d’insinuazione – Inserimento al passivo d’ufficio da parte del Commissario – Creditore insoddisfatto – Opposizione allo stato passivo – Necessaria proposizione - Insinuazione tardiva – Inammissibilità.  

Data di riferimento: 21/02/2019

Corte di Cassazione (5618/2020) – Incameramento da parte dello Stato ai sensi della disciplina denominata “Fondo unico di giustizia” delle somme non potute assegnare da parte della procedura fallimentare.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 31/03/2020 - 09:54

Corte di Cassazione, Sez.I civ., 28 febbraio 2020, n. 5618 – Pres. Rosa Maria Di Virgilio, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Fallimento – Riparto – Creditori irreperibili o non presentatisi - Somme non riscosse – Art. 117, terzo comma, L.F., versione anteriore alla riforma 2006 - Deposito presso istituto designato –Incameramento da parte dello Stato ex L. n. 181 del 2008, art. 2, comma 2 – Somme non nella disponibilità della procedura e del fallito.

Data di riferimento: 31/03/2020

Corte di Cassazione (4859/2019) –Abrogazione dell’art.11, comma 3 quater, D.L. 145/2013 in tema di riconoscimento della prededucibilità dei crediti sorti in occasione o in funzione di una procedura di concordato preventivo con riserva.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 30/03/2020 - 10:10

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 19 febbraio 2019, n. 4859 – Pres. Giulia Iofrida, Rel. Alberto Pazzi.

Art. 11, comma 3 quater, D.L. n. 145 del 2013 – Oggetto – Norma di interpretazione autentica dell’art. 111, comma 2, L.F. – Abrogazione – Effetti – Inapplicabilità di detta norma interpretativa anche per il tempo di sua vigenza.

Data di riferimento: 19/02/2019

Corte di Cassazione (20649/2019) – Fallimento: postergazione del credito di un socio che aveva anteriormente pagato un debito della società poi fallita quando questa già versava in uno stato di difficoltà finanziaria.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 30/03/2020 - 10:06

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 31 luglio 2019, n. 20649 – Pres. Di Virgilio Rosa Maria, Rel. Andrea Fidanzia.

Società in situazione di difficoltà finanziaria – Pagamento di un suo debito da parte di un socio - Successivo fallimento di quella società – Socio pagatore - Insinuazione al passivo – Pagamento da considerarsi quale forma di finanziamento - Credito da ammettersi al concorso con rango postergato.

Data di riferimento: 31/07/2019

Corte di Cassazione (9380/2020) – Concorso tra sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e bancarotta fraudolenta e impossibilità di procedere con riferimento ad entrambi i reati al sequestro diretto dei medesimi beni.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 30/03/2020 - 10:03

Corte di Cassazione, Sez. III penale, 09 marzo 2020, n. 9380 – Pres. Fausti Izzo, Rel. Giovanni Liberati.

Bancarotta per distrazione e delitto di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte – Concorso tra reati – Ammissibilità – Concorso apparente - Esclusione – Disposizioni incriminatrici non regolatrici della stessa materia.

Data di riferimento: 09/03/2020

Corte di Cassazione (22383/2020) – Modalità di liquidazione dei beni fallimentari tramite vendite competitiva: necessità che siano precedute da forme di pubblicità idonee ad assicurare la massima informazione degli interessati.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 30/03/2020 - 09:57

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 06 settembre 2019, n. 22383 – Pres. Francesco Genovese, Est. Guido Federico.

Fallimento - Modalità di liquidazione dei beni fallimentari – Procedure competitive – Validità dello svolgimento e dell’aggiudicazione – Necessità che le gare siano precedute da idonea pubblicità – Rispetto di un termine di differimento di trenta o quarantacinque giorni – Condizione non richiesta.

Data di riferimento: 06/09/2019

Tribunale di Siracusa – Udienza di stato passivo telematica.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 27/03/2020 - 16:29

Tribunale di Siracusa, 13 marzo 2020 – dott. Federico Maida

Fallimento – Stato passivo – Udienza – Modalità telematica.

Data di riferimento: 13/03/2020

Corte di Cassazione (23520/2019) – Concordato preventivo con cessione dei beni e limiti della legittimazione processuale del liquidatore.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 25/03/2020 - 09:42

Corte di Cassazione, Sez. IV, lavoro, 20 settembre 2019, n. 23520 – Pres. Vittorio Nobile, Rel, Daniela   Blasutto.

Concordato preventivo con cessione dei beni -  Giudizi di accertamento delle ragioni di credito – Legittimazione processuale dell’imprenditore sottoposto alla procedura  - Commissario liquidatore - Mera possibilità di spiegare intervento.

Data di riferimento: 20/09/2019

Corte di Cassazione (4956) – Fallimento di s.r.l. il cui statuto preveda che tutte le controversie aventi ad oggetto rapporti sociali siano risolte da arbitri: validità ed effetti della clausola compromissoria.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 25/03/2020 - 09:39

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. – Sottosez.1, 25 febbraio 2020, n. 4956 – Pres. Andrea Scaldaferri,  Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Data di riferimento: 25/02/2020

Tribunale di Como – Procedura di liquidazione del patrimonio ex L. 3/2012: antergazione delle spese incontrate per la liquidazione di un bene ipotecato rispetto a quanto dovuto al creditore in ragione del suo diritto di poziorità.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 24/03/2020 - 10:47

Tribunale di Como, Prima Sezione Fallimenti, 18 dicembre 2019 – G. D. Alessandro Petronzi.

Sovraindebitamento - Procedura di liquidazione del patrimonio ex artt. 14 ter. L. 3/2012 – Concorsualità – Liquidazione di bene ipotecato – Riparto – Soddisfazione del creditore garantito – Applicazione dell’art. 111 ter L.F. - Antergazione delle spese prededucibili.

Data di riferimento: 18/12/2019

Corte di Cassazione (1203/2020) – Possibile configurabilità del concorso tra il delitto di bancarotta fraudolenta per distrazione e i delitti di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e di autoriciclaggio.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 23/03/2020 - 09:44

Corte di Cassazione, Sez. V pen., 14 gennaio 2020, n. 1203 – Pres. Maria Vessichelli, Rel. Rosa  Pezzullo.

Bancarotta fraudolenta per distrazione - Delitto di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte – Diversità della materia contemplata – Concorso tra reati – Configurabilità possibile.

Data di riferimento: 14/01/2020

Tribunale di La Spezia – Sovraindebitamento e accordo di composizione della crisi: ipotesi di contestazione da parte di alcuni dei creditori, pur consenzienti, dell’ammontare dei debiti come indicati dal proponente.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 23/03/2020 - 09:42

Tribunale Ordinario di La Spezia, 28 febbraio 2019 – Giudice Giovanni Gaggioli.

Sovraindebitamento – Accordo con i creditori – Raggiungimento della percentuale necessaria per la sua validità - Debiti denunciati dal proponente – Non corrispondenza con quelli indicati da alcuni creditori – Contestazione - Criteri cui attenersi in sede di omologa – Mancanza di una disposizione ad hoc - Possibile ricorso per analogia alla normativa sul concordato preventivo.

Data di riferimento: 28/02/2019

Tribunale di Busto Arsizio – Domanda di concordato con riserva e autorizzazione al pagamento di una rata di debito da parte del debitore che abbia aderito alla Definizione agevolata 20188 (c.d. rottamazione ter).

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 23/03/2020 - 09:38

Tribunale di Busto Arsizio, Sez. II civ., 26 febbraio 2020 – Pres. Marco Lualdi, Rel. Sabrina Passafiume, Giud. Elisa Tosi.

Domanda di concordato con riserva – Debitore – Definizione agevolata 2018 – Precedente adesione - Debito nei confronti dell’Agenzia delle Entrate - Richiesta di pagamento di una rata in scadenza – Autorizzazione del tribunale – Finalità - Non aggravamento del passivo.

Data di riferimento: 26/02/2020

Pagine

Subscribe to Studio Legale Gabassi aggregatore - Giurisprudenza Fallimentare