Giurisprudenza Fallimentare

Corte di Cassazione (7971/2018) – Procedure di amministrazione straordinaria regolate dalla prima legge Prodi, successivamente poste in fase liquidatoria: soluzione concordataria e disciplina della conversione in fallimento.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 12/09/2019 - 10:00

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 30 marzo 2018, n. 7971 – Pres. Antonio Didone, Rel. Alberto Pazzi.

Amministrazione straordinaria ex L. 95/1979-  Procedura in fase liquidatoria – Commissario liquidatore – Verifica di un possibile esito concordatario – Termine di sei mesi - Mancata individuazione di un  terzo assuntore – Conversione in fallimento – Potere dell'autorità giudiziaria di promuoverla in ogni tempo.

Data di riferimento: 30/03/2018

Corte di Cassazione (17557/2002) – Improcedibilità dell'appello proposto da una lavoratrice, soccombente in primo grado, in ragione della sottoposizione, in pendenza di quel giudizio, della banca appellata a liquidazione coatta amministrativa.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 12/09/2019 - 09:52

Corte di Cassazione, Sez. Lavoro, 10 dicembre 2002, n. 17557 – Pres. Salvatore Senese, Rel. Raffaele Foglia.

Lavoratrice dipendente – Funzionario di banca – Riconoscimento di un grado superiore e condanna dell'istituto al pagamento delle maggiori spettanze – Istanza proposta innanzi al pretore -  Rigetto della domanda – Conseguente impugnazione – Banca appellata – Liquidazione coatta amministrativa - Sottoposizione in corso di causa  - Art. 83, terzo comma, del TUB -  Improcedibilità del giudizio.

Data di riferimento: 10/12/2002

Corte di Cassazione (5037/2002) – Banca sottoposta a liquidazione coatta amministrativa: temporanea improponibilità o improcedibilità delle domande promosse nei suoi confronti avanti al giudice ordinario.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 12/09/2019 - 09:49

Corte di Cassazione, SS. UU. Civili, 08 aprile 2002, n. 5037 – Primo Pres. f.f. Vincenzo Baldassarre, Pres. di Sezione Giuseppe Ianniruberto, Rel. Giuseppe Marziale.

Ente sottoposto a liquidazione coatta amministrativa - Credito vantato nei suoi confronti – Domanda di accertamento promossa avanti al giudice ordinario – Non difetto di giurisdizione -   Mera temporanea improponibilità  o improcedibilità.

Data di riferimento: 08/04/2002

Corte di Cassazione (17443/2011) – Azione revocatoria fallimentare: competenza del tribunale fallimentare a decidere dell'inefficacia di alcune rimesse solutorie effettuate a favore di una banca in liquidazione coatta amministrativa.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 10/09/2019 - 11:12

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 22 agosto 2011, n. 17443 – Pres. Donato Plenteda, Rel. Andrea Scaldaferri.

Società dichiarata fallita – Periodo sospetto  - Effettuazione di rimesse solutorie  - Inefficacia - Proposizione di azione revocatoria fallimentare – Banca convenuta - Collocamento in liquidazione coatta amministrativa  - Proseguibilità dell'azione – Competenza del tribunale fallimentare ex art 24 L.F. -  Pronuncia di accertamento e non di condanna – Inappicabilità del divieto ex art. 83 TUB - Fondamento.

Data di riferimento: 22/08/2011

Corte di Cassazione (10456/2014) – Revocatoria fallimentare di rimesse solutorie promossa nei confronti di banca posta in liquidazione coatta amministrativa in corso di causa: interruzione del giudizio e legittimazione alla riassunzione.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 10/09/2019 - 10:17

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 14 maggio 2014, n. 10456 – Pres. Ugo Vitrone, Rel. Rosa maria Di Virgilio.

Revocatoria fallimentare di rimesse bancarie – Corso di causa - Banca convenuta – Sottoposizione a  liquidazione coatta amministrativa  - Interruzione del processo - Riassunzione nei confronti della  sola cessionaria – Ammissibilità – Giustificazione.

Data di riferimento: 14/05/2014

Corte di Cassazione (17793/2012) – Azione per il pagamento dei canoni di affitto, proposta da una società di gestione del risparmio in liquidazione coatta amministrativa: assoggettamento alle regole di competenza ordinarie.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 10/09/2019 - 10:09

Corte di Cassazione, Sez. VI – 3, 17 ottobre 2012, n. 17793 – Pres. Mario Finocchiaro, Rel. Raffaele Frasca.

Società di gestione del risparmio – Sottoposizione a liquidazione coatta amministrativa – Pagamento di canoni di affitto di un'azienda –  Azione di adempimento - Proposizione - Competenza per territorio esclusiva -  Luogo dove la banca ha la sede legale – Esclusione – Azione civile non derivante dalla liquidazione -  Regole di competenza ordinarie – Assoggettamento.

Data di riferimento: 17/10/2012

Corte di Cassazione (01119/2012) – Azione di sfratto per morosità, proposta da una S.G.R. in liquidazione coatta amministrativa: competenza territoriale del tribunale del luogo ove si trova l'immobile locato.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 10/09/2019 - 09:58

Corte di Cassazione, Sez. VI – 3, 26 gennaio 2012, n. 01119 – Pres. Mario Finocchiaro, Rel. Raffaele Frasca.

Società di gestione del risparmio – Sottoposizione a liquidazione coatta amministrativa –  Azione di sfratto per morosità - Proposizione – Competenza territoriale  - Tribunale  del luogo dove la banca ha la sede legale –  Azione civile non derivante dalla liquidazione - Criterio da escludersi – Tribunale del  luogo ove si trova l'immobile locato – Art. 661 c.p.c. - Criterio cui attenersi.

Data di riferimento: 26/01/2012

Corte di Cassazione (15982/2018) - Amministrazione straordinaria ed ipotesi di esclusione della competenza funzionale inderogabile del tribunale fallimentare per la revocatoria ordinaria promossa ex art. 66 l.f..

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 09/09/2019 - 10:09

Corte di Cassazione, sez. VI, 18 Giugno 2018, n. 15982. Est. Olivieri.

Tribunale fallimentare – Azione revocatoria ordinaria - Competenza funzionale – Ipotesi di esclusione.

Data di riferimento: 18/06/2018

Corte di Cassazione (16739/2018) – Necessità di indicazione dei criteri adottati per la liquidazione del compenso spettante a più curatori fallimentari succedutisi nella carica.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 09/09/2019 - 10:00

Cassazione civile, sez. VI, 26 Giugno 2018, n. 16739. Est. Bisogni.

Successione di più curatori nella carica - Criteri di liquidazione e ripartizione del compenso – Indicazione - Necessità.

Data di riferimento: 26/06/2018

Tribunale di Reggio Emilia – Deposito di una domanda di concordato "in bianco " e inaccoglibilità dell'istanza di rilascio di un DURC, in assenza di un piano che preveda l'impegno al pagamento degli anteriori crediti contributivi.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 05/09/2019 - 10:40

Tribunale di Reggio Emilia, Sez. Lavoro, 12 marzo 2019 – Pres. Francesco Parisoli, Rel. Elena Vezzosi, Giud. Simona Boiardi.

Domanda di concordato c.d. "in bianco" – Deposito – Crediti contributivi anteriori - Mancato pagamento – Istanza di rilascio del Durc regolare – Inaccoglibilità -  Art. 5, comma 1, del D.M. 30 gennaio 2015 – Riferimento al solo  concordato con continuità aziendale – Disposizione speciale – Inapplicabilità a quella diversa ipotesi.

Data di riferimento: 12/03/2019

Corte di Cassazione (12467/2018) – Fallimento: al fine dell'insinuazione al passivo di un credito in via privilegiata è sufficiente l'indicazione della causa da cui il credito deriva.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 05/09/2019 - 10:35

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 21 maggio 2018, n. 12467 – Pres. Antonio Didone, Rel. Paola Vella.

Fallimento - Stato passivo – Insinuazione di credito in via privilegiata – Indicazione della causa del credito – Sufficienza – Specificazione della norma prevedente il privilegio – Necessità – Esclusione.

Data di riferimento: 21/05/2018

Tribunale di Vicenza – Liquidazione coatta amministrativa di istituti bancari e interruzione non automatica dei processi in corso.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 03/09/2019 - 09:37

Tribunale Ordinario di Vicenza, Sez. II civ., 12 ottobre 2017 – Pres. Marina Caparelli, Rel. Stefano Rago, Giud. Giovanni Genovese.

Liquidazione coatta amministrativa di un'istituto bancario –  Processi in corso - Art. 43, terzo comma, L.F. - Inapplicabilità – Interruzione automatica – Esclusione.

Data di riferimento: 12/10/2017

Corte di Cassazione (15066/2017) – Liquidazione coatta amministrativa o amministrazione straordinaria: improponibilità o impreseguibilità innanzi al giudice del lavoro delle azione dirette ad ottenere una condanna pecuniaria.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 03/09/2019 - 09:32

Corte di Cassazione, Sez. Lavoro, 19 giugno 2017, n. 15066 – Pres. Luigi Macioce, Rel. Lucia Tria.

Società datrice di lavoro – Imprese bancarie incluse -  Liquidazione coatta amministrativa o  amministrazione straordinaria -  Azioni del lavoratore – Domanda di condanna pecuniaria – Durata della procedura – Improponibilità o improcedibilità davanti al giudicede lavoro – Contestuali domande strumentali di accertamento o costitutive – Irrilevanza.

Data di riferimento: 19/06/2017

Corte d'Appello di Firenze – Ipotesi in cui le percentuali indicate nella proposta di concordato in continuità debbono considerarsi meramente indicative ai fini della declaratoria di intervenuta esecuzione del concordato.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 02/09/2019 - 11:07

Corte d'Appello di Firenze, Sez. I civ., 04 aprile 2019 – Pres. G. Sgambati, Cons. Rel. I. Mariani, Cons. L. Delle Vergini.

Concordato in continuità – Creditori - Assicurazione di una percentuale "fissa" di soddisfazione – Natura di concordato con garanzia –  Considerazione assoluta – Esclusione.

Data di riferimento: 04/04/2019

Corte di Cassazione (11711/2018) – Decreto del tribunale avente natura ordinatoria emesso in accoglimento di un reclamo avverso l'operato del giudice delegato: non ricorribilità in Cassazione ex art. 111 Cost.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 02/09/2019 - 10:52

Corte di Cassazione, Sez. VI civ., Sottosez. 1, 14 maggio 2018, n. 11711- Pres. Rel. Rosa Maria Di Virgilio.

Fallimento – Polizze assicurative sulla vita – Giudice Delegato – Autorizzazione del curatore al riscatto – Reclamo al tribunale – Somme aventi natura previdenziale – Non acquisibilità al fallimento – Accoglimento -  Ricorribilità in Cassazione ex art. 111 Cost.  - Diritti dei terzi -  Provvedimento che non vi incide in modo diretto.

Data di riferimento: 14/05/2018

Corte di Cassazione (7974/2018) – Fallimento: soddisfazione in prededuzione dei crediti sorti a seguito delle prestazioni rese per la redazione della domanda di concordato preventivo. Modalità di quantificazione del dovuto.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 02/09/2019 - 10:49

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 30 marzo 2018, n. 7974 – Pres. Antonio Didone, Rel.  Alberto Pazzi.

Fallimento – Precedente procedura – Redazione della domanda  di concordato preventivo e relativa assistenza - Credito professionale – Soddisfazione in preduzione.

Data di riferimento: 30/03/2018

Corte di Cassazione (12965/2018) – Omologazione di accordo di ristrutturazione: necessario riscontro incidentale, da parte del giudice, della non pretestuosità delle contestazioni sollevate con riferimento ad alcuni crediti.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 02/09/2019 - 09:42

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 24 maggio 2018, n. 12965 – Pres. Antonio Didone, Rel. Alberto Pazzi.

Accordo di ristrutturazione dei debiti – Debiti contestati – Accertamento da svolgersi nelle forme contenziose ordinarie – Giudice dell'omologa – Non pretestuosità della contestazione – Sindacato  da svolgersi incidenter tantum  – Finalità –  Idoneità in ogni caso della procedura – Riscontro necessario.

Data di riferimento: 24/05/2018

Corte di Cassazione (9928/2018) – Giudizio di opposizione allo stato passivo promosso dal creditore istante: inammissibilità della formulazione di un'impugnazione incidentale e limiti della proponibilità di eccezioni da parte del curatore.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 29/08/2019 - 09:50

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 20 aprile 2018, n. 9928 – Pres. Antonio  Didone, Rel Giuseppe  Fichera.

Fallimento – Stato passivo – Opposizione, impugnazione o revocazione – Soli rimedi esperibili – Impugnazione incidentale – Proponibilità – Esclusione.

Fallimento – Stato passivo – Creditore -  Giudizio di opposizione -  Preclusione  in materia di ius novorum – Divieto non operante in quella sede – Curatore – Proposizione di nuove eccezioni – Ammissibilità.

Data di riferimento: 20/04/2018

Corte di Cassazione - Applicazione del rito ordinario enon di quello previsto dall’art. 447 bis c.p.c., alle azioni revocatorie fallimentari seppure abbiano ad oggetto pagamenti di canoni di locazione.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 27/08/2019 - 15:41

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 23 maggio 2018, n. 12852 – Pres. Francesco Antonio Genovese, Rel. Alberto Pazzi.

Fallimento – Azione revocatoria fallimentare – Carattere autonomo -   Applicazione del rito ordinario – Rito speciale ex art. 447 bis c.p.c. previsto per il rapporto sottostante – Irrilevanza.

Data di riferimento: 23/05/2018

Corte di Cassazione (11957/2018) – Affitto d'azienda: ricorso avverso la decisione del tribunale che, in sede di reclamo ex art 26 L.F., ha riconosciuto al curatore il diritto ad incamerare la cauzione prestata dall'aggiudicatario.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 27/08/2019 - 15:35

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 16 maggio 2018, n. 11957  - Pres. Antonio Didone, Rel. Eduardo Campese.

Fallimento – Provvedimento del giudice delegato – Reclamo ex art. 26 L.F.  - Decisione - Decreto del tribunale – Reclamo alla corte d'appello – Esclusione - Ricorso in Cassazione ex art. 111 Cost.  -  Questione incidente su diritti soggettivi – Ammissibilità.

Data di riferimento: 16/05/2018

Pagine

Subscribe to Studio Legale Gabassi aggregatore - Giurisprudenza Fallimentare