Giurisprudenza Fallimentare

Corte di Cassazione (2904/2021) – Opposizione ex art. 615 all'esecuzione proposta da un debitore per contestare il diritto del creditore di agire esecutivamente sui beni da lui costituiti in un fondo patrimoniale: onere della prova.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 04/03/2021 - 10:38

Corte di Cassazione, Sez. III, 08 febbraio 2021, n. 2904 – Pres. Angelo Spirito, Rel.Luigi Alessandro Scarano.

Fondo patrimoniale – Costituzione da parte da uno o entrambi i coniugi  Vincolo di destinazione  ai bisogni familiari – Creditori -  Aggredibilità - Obbligazioni assunte per necessità di quel tipo – Presupposto necessario.

Data di riferimento: 08/02/2021

Corte di Cassazione (22611/2020) – Amministrazione straordinaria: efficacia solo endoconcorsuale delle risultanze dello stato passivo e assenza di valore probatorio nei giudizi instaurati dopo la chiusura di quella procedura.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 03/03/2021 - 10:01

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 16 ottobre 2020, n. 22611 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Amministrazione straordinaria - Stato passivo - Efficacia endoconcorsuale – Assenza di valore probatorio al di fuori del concorso.

Data di riferimento: 16/10/2020

Corte di Cassazione (2308/2021) – Fallimento: termine di decadenza per l'insinuazione al passivo dei crediti sorti nel corso della procedura.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 03/03/2021 - 09:50

Corte di Cassazione, Sez. VI civ., 02 febbraio 2021, n. 2308 - Pres. Massimo Ferro, Rel. Paola Vella.

Fallimento  - Crediti sorti nel corso della procedura – Termine di decadenza per l’insinuazione al passivo.

Data di riferimento: 02/02/2021

Corte di Cassazione (23474/2020) – Laddove la dichiarazione di fallimento del debitore sopravvenga nelle more dell'opposizione da lui proposta contro un decreto ingiuntivo, il curatore non è tenuto alla riassunzione del giudizio.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 03/03/2021 - 09:37

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - 1, 27 ottobre 2020, n. 23474 – Pres. Andrea Scaldaferri, Rel. Rosario Caiazzo.

Decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo – Opposizione - Pendenza del giudizio - Sopravvenuta dichiarazione di fallimento dell'ingiunto – Dovere del curatore di riassumere il giudizio – Esclusione -  Fondamento.

Data di riferimento: 27/10/2020

Corte di Cassazione (272/2021) – Il fallimento del debitore non comporta l'improcedibilità del giudizio di accertamento dell’obbligo del terzo, ma va escluso possa dar luogo ad un accertamento definitivo circa l'an ed il quantum del debito del terzo.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 03/03/2021 - 09:31

Corte di Cassazione, Sez. III civ., 12 gennaio 2021, n. 272 – Pres. Franco De Stefano, Rel. Augusto Tatangelo.

Espropriazione di crediti presso terzi - Fallimento del debitore sopravvenuto nel corso del giudizio - Improcedibilità ex art. 51 l. fall. - Esclusione – An e quantum del debito del terzo nei confronti dell'esecutato – Giudice - Accertamento endoesecutivo –Inidoneità  a dar luogo alla formazione di un giudicato - Fondamento.

Data di riferimento: 12/01/2021

Corte di Cassazione (23809/2021) – Insinuazione al passivo di credito tributario fondato su una cartella esattoriale che risulti contestata dalla curatela in ragione di un anteriore sgravio parziale del relativo debito.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 02/03/2021 - 14:59

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - 1, 28 ottobre 2020, n. 23809 – Pres. Andrea Scaldaferri. Rel. Francesco Terrusi.

Società concessionaria – Credito tributario portato da ruoli esecutivi – Insinuazione al passivo fondata su cartella esattoriale - Curatela -Contestazione di anteriore sgravio parziale - Ammissione del credito residuo con riserva - Obbligazione tributaria da portarsi alla cognizione del giudice tributario.

Data di riferimento: 28/10/2020

Corte di Cassazione (28635/2020) – Segnalazione da parte di una banca alla Centrale rischi dello stato di “sofferenza” di una propria cliente: differenza di presupposti rispetto al riscontro dell'insolvenza in sede fallimentare.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 02/03/2021 - 11:43

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 15 dicembre 2020, n. 28635 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel. Massimo Falabella.

Rapporti bancari - Contratto di apertura di credito in conto corrente - Credito in “sofferenza” - Banca – Segnalazione del nominativo della cliente alla Centrale rischi – Presupposto di ammissibilità – Prova di quella che va considerata una insolvenza "minor" - Eccedenza del passivo sull'attivo patrimoniale – Rilevanza, seppur non totalmente decisiva.

Data di riferimento: 15/12/2020

Corte di Cassazione (28895/2020) – Concordato con transazione fiscale e posizione contraria espressa dall'amministrazione finanziaria in sede di voto: incidenza ai fini dell'approvazione e possibilità di una adesione successiva.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 02/03/2021 - 11:37

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - Sottos. 1, 17 dicembre 2020, n. 28895 -   Pres. Maria Acierno, Rel. Francesco Terrusi.

Concordato preventivo con transazione fiscale – Adunanza dei creditori - Voto negativo dell’Amministrazione - Potere di disapplicazione da parte del giudice - Esclusione -  Incidenza equivalente a quella dell'espressione del voto da parte degli altri creditori.

Data di riferimento: 17/12/2020

Corte di Cassazione (24157/2020) – Decreto ingiuntivo privo di esecutività: inopponibilità alla procedura fallimentare del soggetto ingiunto successivamente fallito, anche relativamente alle spese per l'ipoteca giudiziale.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 01/03/2021 - 14:37

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - 1, 30 ottobre 2020, n. 24157 – Pres. Andrea Scaldaferri, Rel. Loredana Nazzicone. Per mancata opposizione

Stato passivo - Decreto ingiuntivo non opposto ma privo di dichiarazione di esecutività ex art. 647 c.p.c. - Fallimento del debitore ingiunto - Opponibilità allo stato passivo anche con riferimento alle spese per l' ipoteca giudiziale – Esclusione.

Data di riferimento: 30/10/2020

Corte di Cassazione (24326/2020) – Opponibilità ai creditori del sequestro preventivo funzionale alla confisca dei profitti dei reati tributari, seppur sopravvenuto rispetto alla proposizione di una domanda di concordato preventivo.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 01/03/2021 - 14:30

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 03 novembre 2020, n. 24326 – Pres. Loredana Nazzicone, Rel. Eduardo Campese.

Domanda di concordato preventivo – Profitti di reati tributari - Sequestro preventivo sopravvenuto  -  Finalità - Art. 12 bis comma 1, del d.lgs. n.74 del 2000 - Confisca diretta o per equivalente – Carattere obbligatorio e sanzionatorio - Opponibilità ai creditori - Applicabilità art. 168 l. fall. - Divieto di inizio delle azioni cautelari -  Esclusione - Potestà cautelare dello Stato -  Prevalenza – Fondamento.

Data di riferimento: 03/11/2020

Tribunale di Reggio Emilia – Credito azionato dal curatore sulla base di un contratto concluso dal fallito allorché ancora in bonis: piena efficacia nei confronti dello stesso curatore della clausola compromissoria contenuta in quell'accordo.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 01/03/2021 - 14:24

Tribunale di Reggio Emilia, 27 gennaio 2021 - Giudice Gianluigi Morlini.

Fallimento – Contratto concluso dal fallito allorché ancora in bonis – Credito conseguentemente azionato dal curatore –  Clausola arbitrale contenuta in quell'accordo –  Sanzione dello scioglimento ex art. 78 L.F. - Esclusione – Continuità di funzionamento del meccanismo negoziale –  Opponibilità di quella clausola -  Fondamento.

Data di riferimento: 27/01/2021

Corte di Cassazione (24651/2020) – L'autorizzazione mediante la quale il giudice delegato autorizza il curatore a promuovere un'azione giudiziaria si estende a tutte le istanze e pretese pertinenti con l'obiettivo cui la stessa è finalizzata.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 01/03/2021 - 14:16

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - 1, 05 novembre 2020, n. 24651 – Pres. Maria Acierno, Tel. Aldo Angelo Dolmetta.

Fallimento – Giudice delegato – Autorizzazione del curatore a stare in giudizio – Estensione.  

Data di riferimento: 05/11/2020

Corte di Cassazione (23477/2020) – Inaccoglibilità della domanda di un ente impositore di tributi volta ad ottenere la rivendica e restituzione, ex art. 103 L.F., delle somme giacenti sui conti correnti del concessionario della riscossione insolvente.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 01/03/2021 - 14:12

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - 1, 27 ottobre 2020, n. 23477 – Pres. Maria Acierno, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Concessionario della riscossione insolvente – Conseguente ammissione alla procedura di amministrazione straordinaria - Ente impositore di tributi -Domanda di rivendica e restituzione ex art. 103 l.fall. - Somme di denaro affluite sui conti bancari e postali della concessionaria – Esperibilità di quell'azione - Esclusione – Fondamento.  

Data di riferimento: 27/10/2020

Tribunale di Roma – Concordato preventivo con cessione dei beni: problematiche inerenti alla legittimazione processuale del Liquidatore, alle modalità e ai tempi di soddisfazione dei creditori concorsuali ed alla prescrizione dei loro crediti.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 26/02/2021 - 10:06

Tribunale Civile di Roma,  Sez. Fallimentare, 03 febbraio 2021- Giudice Adolfo Ceccarini.

Concordato preventivo con cessione dei beni – Omologazione - Controversie relative a questioni liquidatorie e distributive – Liquidatori giudiziali - Legittimazione ad intervenire in causa ad adiuvandum.

Data di riferimento: 03/02/2021

Tribunale di Roma – Concordato preventivo con cessione dei beni: problematiche inerenti alla legittimazione processuale del Liquidatore, alle modalità e ai tempi di soddisfazione dei creditori concorsuali ed alla prescrizione dei loro crediti.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 26/02/2021 - 10:06

Tribunale Civile di Roma,  Sez. Fallimentare, 03 febbraio 2021- Giudice Adolfo Ceccarini.

Concordato preventivo con cessione dei beni – Omologazione - Controversie relative a questioni liquidatorie e distributive – Liquidatori giudiziali - Legittimazione ad intervenire in causa ad adiuvandum.

Data di riferimento: 03/02/2021

Tribunale di Verona – Sovraindebitamento e piano del consumatore: considerazioni in merito al requisito della meritevolezza, alla falcidia di un debito per cessione del quinto e alla convenienza rispetto all'alternativa liquidatoria.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 26/02/2021 - 09:59

Tribunale di Verona, 05 febbraio 2021 – Giudice Delegato Silvia Rizzuto.

Sovraindebitamento – Piano del consumatore -  Omologazione -  Requisito della meritevolezza – Incidenza di eventi imprevedibili sopravvenuti - Riscontro da parte del giudice –  Modalità.

Sovraindebitamento – Piano del consumatore -  Cessione di una parte dello stipendio futuro ai creditori - Debito per cessione del quinto gravante sullo stesso -  Previsione della falcidia anche di quello – Ammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 05/02/2021

Tribunale di Verona – Sovraindebitamento e piano del consumatore: considerazioni in merito al requisito della meritevolezza, alla falcidia di un debito per cessione del quinto e alla convenienza rispetto all'alternativa liquidatoria.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 26/02/2021 - 09:59

Tribunale di Verona, 05 febbraio 2021 – Giudice Delegato Silvia Rizzuto.

Sovraindebitamento – Piano del consumatore -  Omologazione -  Requisito della meritevolezza – Incidenza di eventi imprevedibili sopravvenuti - Riscontro da parte del giudice –  Modalità.

Sovraindebitamento – Piano del consumatore -  Cessione di una parte dello stipendio futuro ai creditori - Debito per cessione del quinto gravante sullo stesso -  Previsione della falcidia anche di quello – Ammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 05/02/2021

Corte di Cassazione (1518/2021) – Concordato preventivo ed espressione del voto da parte dei creditori: principi in tema di revoca e di manifestazione a mezzo di rappresentante.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 26/02/2021 - 09:53

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 25 gennaio 2021, n. 1518 – Pres. Francesco Antonio Genovese, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Concordato preventivo – Creditori - Espressione del voto – Possibile revoca – Esclusione – Immodificabilità.

Data di riferimento: 25/01/2021

Corte di Cassazione (1518/2021) – Concordato preventivo ed espressione del voto da parte dei creditori: principi in tema di revoca e di manifestazione a mezzo di rappresentante.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 26/02/2021 - 09:53

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 25 gennaio 2021, n. 1518 – Pres. Francesco Antonio Genovese, Rel. Aldo Angelo Dolmetta.

Concordato preventivo – Creditori - Espressione del voto – Possibile revoca – Esclusione – Immodificabilità.

Data di riferimento: 25/01/2021

Corte di Cassazione (25028/2020) - Ammissione allo stato passivo: i crediti previdenziali iscritti a ruolo rimangono assoggettati al termine breve di prescrizione anche dopo la notifica della cartella di pagamento alla società poi fallita.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 26/02/2021 - 09:43

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 09 novembre 2020, n. 25028 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Loredana Nazzicone.

Credito previdenziali iscritto a ruolo –  Agente della riscossione – Cartella di pagamento – Notifica alla società debitrice successivamente fallita  - Effetto che ne consegue - Novazione della natura del credito – Assoggettamento a prescrizione decennale - Esclusione – Insinuazione al passivo – Applicabilità del termine breve di prescrizione per esso previsto.

Data di riferimento: 09/11/2020

Pagine

Subscribe to Studio Legale Gabassi aggregatore - Giurisprudenza Fallimentare