Giurisprudenza Fallimentare

Tribunale di Ancona – Fallimento: presupposti affinché la domanda di rivendica di somme di denaro, quali beni fungibili per eccellenza, possa trovare accoglimento.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 11/07/2024 - 15:55

Tribunale Ordinario di Ancona, Sez. II civ., 14 maggio 2024 (data della pronuncia) – Pres. Gabriella Pompetti, Rel. Maria Letizia Mantovani, Giud. Andrea Marani.

Fallimento – Domanda di rivendica di somme di denaro – Natura di beni fungibili per eccellenza – Presupposti perché possa trovare accoglimento – Richiesta alternativa subordinata – Proposizione di un'istanza in tal senso - Condizione necessaria.

Data di riferimento: 14/05/2024

Corte di Cassazione (12131/2024) – Dichiarazione di fallimento: l'incompetenza per territorio del tribunale adito deve essere eccepita o rilevata d'ufficio non oltre l'udienza di comparizione delle parti.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 10/07/2024 - 14:14

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 06 maggio 2024, n. 12131 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Roberto Amatore.

Incompetenza per territorio del giudice adito – Udienza di comparizione delle parti – Termine massimo entro cui ex art. 38 c.p.c. deve essere eccepita o rilevata d'ufficio – Applicabilità di tale norma anche al procedimento prefallimentare avanti al tribunale - Proposizione per la prima volta in sede di reclamo ex art. 18 L. fall. - Tardività.

Data di riferimento: 06/05/2024

Tribunale di Lecce - Concordato preventivo in continuità: presupposti perché possa essere omologato anche in mancanza dell'adesione unanime da parte di tutte le classi di creditori.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 10/07/2024 - 03:07

Tribunale di Lecce, Sez. III civ., 31 maggio 2024 (data della pronuncia) – Pres. Anna Rita Pasca, Rel. Giancarlo Maggiore, Giud. Annafrancesca Capone.

Data di riferimento: 31/05/2024

Corte di Cassazione (8373/2024) – Concordato in continuità e possibilità o meno che i flussi che ne derivano siano liberamente distribuibili: problematica rilevante da affrontarsi in pubblica udienza.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 10/07/2024 - 03:00

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 28 marzo 2024, n, 8373 – Pres. gda Cristiano, Rel. Roberto Amatore.

Concordato in continuità – Previsione della libera distribuzione dei flussi finanziari derivanti dalla prosecuzione dell’attività d’impresa – Possibilità o meno di derogare alle cause legittime di prelazione - Problematica rilevante – Questione da risolversi mediante trattazione in pubblica udienza – Decisione assunta i tal senso dalla Sezione Prima civile della Cassazione.

Data di riferimento: 28/03/2024

Tribunale di Roma – Considerazioni, al fine di stabilire la competenza alla dichiarazione di fallimento, in merito ai criteri da adottarsi per stabilire ove sia localizzata la sede principale dell'impresa interessata.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 10/07/2024 - 02:55

Tribunale di Roma, Sez. Fallimentare, 20 marzo 2024 (data della pronuncia) – Pres. Angela Coluccio, Rel. Caterina Bordo, Giud. Fabio Miccio.

Dichiarazione di fallimento – Tribunale competente alla pronuncia – Riferimento alla località ove l'impresa ha la sua sede principale – Criteri da adottarsi per individuarla – Presunzione di coincidenza con la sede di legale – Presupposti perché possa essere superata.

Data di riferimento: 20/03/2024

Tribunale di Avellino - Concordato preventivo con continuità: il piano, al fine della determinazione dell'alternativa liquidatoria e del c.d. valore di liquidazione, deve contenere un riferimento alle azioni di responsabilità e di massa esperibili.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 09/07/2024 - 10:07

Tribunale di Avellino, Sez. I – Ufficio Procedure concorsuali, 27 marzo 2024 – Pres. Gaetano Guglielmo, Giudice delegato Pasquale Russolillo, Giud. Michela Palladino.

Concordato preventivo con continuità - Contenuto del piano . Necessario riferimento anche alle eventuali azioni di massa e di responsabilità che possono esperirsi – Finalità di consentire un adeguato raffronto con l'alternativa liquidatoria e di determinare il c.d. valore di liquidazione.

Data di riferimento: 27/03/2024

Corte di Cassazione (11342/2024) – Dichiarazione di fallimento di società di persone: presupposti per l'assoggettabilità a fallimento in estensione dei suoi soci illimitatamente responsabili e irrilevanza di talune circostanze.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 08/07/2024 - 15:22

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 29 aprile 2024, n. 11342 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Giuseppe Dongiacomo.

Fallimento di società di persone – Socio illimitatamente responsabile – Assoggettabilità a fallimento in estensione - Esteriorizzazione del rapporto sociale nei confronti dei terzi – Presupposto sufficiente.

Data di riferimento: 29/04/2024

Corte di Cassazione (8900/2024) – I pagamenti effettuati da un soggetto poi fallito a favore di un avvocato a fronte di prestazioni diverse da quelle volte all'accesso a procedure concorsuali non sono esenti da revocatoria.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Lun, 08/07/2024 - 15:16

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 04 aprile 2024, n.8900 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Alberto Pazzi.

Pagamento effettuato a favore di un avvocato – Prestazioni non rientranti tra quelle volte all'accesso a procedure concorsuali - Revocatoria fallimentare - Esenzione ex art. 67, comma 3, lett. f) e a), l.fall. - Esclusione – Fondamento.

Data di riferimento: 04/04/2024

Corte d'Appello di Venezia - Piano di ristrutturazione soggetto ad omologazione: è facoltà del tribunale di sospendere le operazioni di vendita in presenza di un'offerta migliorativa rispetto al prezzo di aggiudicazione offerto in sede procedura competi

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Sab, 06/07/2024 - 09:00

Corte d'Appello di Venezia, Sez. I civ., 18 aprile 2024 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Caterina Passarelli, Cons. Alessandro Rizzieri e Federico Bressan.

Data di riferimento: 18/04/2024

Tribunale di Mantova - Liquidazione controllata: può essere consentito al ricorrente che abbia richiesto di accedere alla procedura di continuare ad occupare, fino alla sua liquidazione, l'immobile in cui risiede.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 05/07/2024 - 09:47

Tribunale di Mantova, Ufficio Procedure Concorsuali, 06 giugno 2024 (data della pronuncia) – Pres. Rel. Mauro Bernardi, Giud. Giorgio Bertola e Francesca Arrigoni.

Sovraindebitamento - Liquidazione controllata - Abitazione del debitore – Ammissibilità che possa continuare provvisoriamente a risiedervi - Fondamento.

Data di riferimento: 06/06/2024

Tribunale di Verona – Fallimento e domanda di revocazione rigettata per tardività nella proposizione del ricorso ex art. 98, quarto comma, L.F.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 05/07/2024 - 09:43

Tribunale Ordinario di Verona, Sez. II civ., 04 marzo 2024 (data della pronuncia) – Pres. Monica Attanasio, Rel. Pier Paolo Lanni, Giud. Luigi Pagliuca.

Fallimento - Stato passivo – Ricorso per revocazione – Decorrenza del termine per la proposizione – Fatti asseritamente integranti il dolo - Momento in cui il proponente avrebbe potuto venirne a conoscenza - Possibilità di farlo mediante semplice accesso al registro delle imprese o a documenti pubblici – Occasione da considerarsi determinante.

Data di riferimento: 04/03/2024

Corte di Cassazione (11380/2024) – Al fine di valutare la tempestività della notifica telematica di un reclamo avverso la dichiarazione di fallimento si deve fare riferimento al momento di generazione della ricevuta di accettazione, c.d. RAC.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 04/07/2024 - 16:58

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 29 aprile 2024, n. 11380 - Pres. Massimo Ferro, Rel. Giuseppe Dongiacomo.

Fallimento – Reclamo avverso la dichiarazione di fallimento - Notificazione telematica di detto atto processuale – Verifica della sua tempestività - Generazione della ricevuta di accettazione (c.d. RAC) da parte del gestore di posta elettronica – Momento a cui necessariamente deve farsi riferimento.

Data di riferimento: 29/04/2024

Tribunale di Vercelli – Fallimento: considerazioni in tema di vis attractiva del tribunale fallimentare, di intervento del curatore nei giudizi pendenti, di azione revocatoria e requisito dell'eventus damni, e di esenzione ex art. 67, comma 3, lett. d) LF

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 04/07/2024 - 15:34

Tribunale di Vercelli, Sez. Civile - Settore Fallimentare, 02 aprile 2024 – Giudice Edorardo Gari.

Fallimento – Azioni che ne derivano - Vis attractiva del tribunale fallimentare- Estensione e limiti della competenza funzionale da riconoscergli.

Fallimento – Giudizi in corso – Possibile intervento del curatore uin sostituzione del fallito – Finalità.

Data di riferimento: 02/04/2024

Tribunale di Bologna– Liquidazione controllata: limite temporale apprensione utilità (Es. quote di stipendio). Requisiti per la nomina del liquidatore. Inquadramento dei compensi dell’OCC e del legale del debitore.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 04/07/2024 - 15:10

Tribunale di Bologna, 20 giugno 2024 – Presidente, dott. Michele Guernelli, Consigliere relatore, dott.ssa Antonella Rimondini

Liquidazione controllata – Durata – Limite triennale apprensione quota stipendio.

Liquidazione controllata – Nomina liquidatore – Iscrizione elenco gestori di cui al D.M. 202/2014 e Albo di cui all’art. 356 CCII.

Data di riferimento: 20/06/2024

Tribunale di La Spezia - Ristrutturazione dei debiti del consumatore: possibile omologa di una proposta pur in presenza, in particolare, di una situazione debitoria promiscua.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Gio, 04/07/2024 - 10:27

Tribunale Ordinario di La Spezia, 05 giugno 2024 (data della pronuncia) – Giudice Gabriele Giovanni Gaggioli.

Sovraindebitamento - Ristrutturazione dei debiti del consumatore - Imprenditore individuale cessato - Presenza di debiti c.d. promiscui – Accoglibilità della proposta pur in presenza di altre condizioni particolari.

Data di riferimento: 05/06/2024

Tribunale di Forlì– Liquidazione controllata: irrilevanza della proposta liquidatoria formulata dal debitore. Inquadramento dei compensi dell’OCC e del legale del debitore. Limite temporale apprensione utilità (Es.: quota di reddito).

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 03/07/2024 - 18:24

Tribunale di Forlì, 18 giugno 2024 – Presidente relatore ed estensore, dott.ssa Barbara Vacca

Liquidazione controllata – Carattere generale e spossessamento del debitore – Irrilevanza proposta liquidatoria del debitore.

Liquidazione controllata – Compenso OCC spesa prededucibile – Compenso legale privilegiato.

Liquidazione controllata – Durata – Limite triennale apprensione quota reddito.

Data di riferimento: 18/06/2024

Tribunale di Vercelli – Procedura di concordato preventivo: momento in cui si può considerare chiusa sia formalmente che sostanzialmente.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 03/07/2024 - 16:29

Tribunale di Vercelli, Sez. Civile - Fallimentare, 28 marzo 2024 – Pres.Michela Tamagnone, Rel. Edoardo Gaspari, Giud. Giovanni Campese.

Concordato preventivo – Chiusura formale e sostanziale della procedura – Provvedimento a cui consegue – Fondamento.

Data di riferimento: 28/03/2024

Tribunale di Catania – Ristrutturazione dei debiti del consumatore: esclusa la colpa grave qualora lo stato di sovraindebitamento sia riconducibile ad uno stato patologico di rilevante gravità (ludopatia)

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 03/07/2024 - 16:21

Tribunale di Catania, 06 giugno 2024 – G.D. dott. Roberto Cordio

Piano di ristrutturazione dei debiti – Sovraindebitamento riconducibile a stato patologico- Ludopatia – Colpa grave- Esclusione.

Data di riferimento: 06/06/2024

Corte d'Appello di Milano – Accesso al concordato semplificato: il controllo che il tribunale è chiamato a compiere nella fase di apertura è anche volto ad escludere la manifesta irrealizzabilità e implausibilità della proposta.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mer, 03/07/2024 - 10:26

Corte d'Appello di Milano, Sez. IV civ., 21 marzo 2024 (data della pronuncia) – Pres. Alberto Massimo Vigorelli, Cons. Rel. Francesca Vullo, Cons. Anna Mantovani.

Concordato semplificato – Fase di apertura – Controllo che il tribunale è da subito chiamato a compiere – Natura ed estensione – Ragione sottostante.

Data di riferimento: 21/03/2024

Pagine

Subscribe to Studio Legale Gabassi aggregatore - Giurisprudenza Fallimentare