Ultimi 10 provvedimenti Unijuris

Subscribe to feed Ultimi 10 provvedimenti Unijuris
Aggiornato: 2 ore 57 min fa

Corte di Cassazione (4329/2020) – Impossibilità per l’imprenditore individuale cancellato dal Registro delle Imprese che si sia spogliato del patrimonio di richiedere l’ammissione alla procedura di concordato preventivo.

Lun, 27/04/2020 - 09:26

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 20 febbraio 2020, n. 4329 – Pres. Antonio Didone, Rel. Giuseppe De Marzo.

Società di capitali – Cancellazione dal registro delle imprese - Istruttoria prefallimentare – Domanda di concordato preventivo – Presentazione – Inammissibilità - Insussistenza di strumenti necessari – Finalità di composizione della crisi – Risultato non più conseguibile.

Data di riferimento: 20/02/2020

Corte di Cassazione (3872/2020) Fallimento: momento in cui si verificano le condizioni e termine per l’insinuazione al passivo dei crediti sopravvenuti. Individuazione demandata al giudice del merito.

Ven, 24/04/2020 - 11:26

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 17 febbraio 2020, n. 3872 – Pres. Antonio Didone, Est. Alberto Pazzi.

Fallimento – Crediti sorti nel corso della procedura – Prededucibilità - Stato passivo – Insinuazione –Facoltà sine die – Esclusione – Momento in cui si verificano le condizioni – Termine di un anno – Ragioni sottostanti.

Data di riferimento: 17/02/2020

Tribunale di Milano - Emergenza da diffusione del Covid-19: sospensione del termine per la presentazione del piano e della proposta e degli obblighi informativi conseguenti al deposito di una domanda di concordato con riserva.

Gio, 23/04/2020 - 09:55

Tribunale Ordinario di Milano, Sez. II civ., 19 marzo 2020 – Giudice Delegato Vincenza Agnese.

Deposito di una domanda di concordato con riserva – Tribunale – Termine per la presentazione della proposta e del piano – Obblighi informativi periodici cui il debitore è nel frattempo tenuto - Fissazione - Emergenza derivante dalla diffusione del Covid-19 – Sospensione ex art. 83, secondo comma, del D.L. 18/2020 – Avviso da farsi al ricorrente e al commissario giudiziale.

Data di riferimento: 19/03/2020

Pagine