Ultimi 10 provvedimenti Unijuris

Subscribe to feed Ultimi 10 provvedimenti Unijuris
Aggiornato: 1 ora 36 min fa

Tribunale di Reggio Emilia – Sovraindebitamento e liquidazione dei beni: messa a disposizione dei creditori del ricavato di una esecuzione immobiliare non ancora riscosso dopo l'approvazione del progetto di distribuzione.

Gio, 16/06/2022 - 09:14

Tribunale di Reggio Emilia, 17 maggio 2022 (data della pronuncia) – Giudice Simona Boiardi.

Sovraindebitamento – Liquidazione dei beni – Proposta – Ricavato di una esecuzione immobiliare pendente - Messa a disposizione dei creditori - Intervenuta aggiudicazione del bene - Riscossione non ancora avvenuta - Sospensione dell’esecuzione ex art. 14 quinquies L. 3/2012 – Apertura della procedura - Ammissibilità.

Data di riferimento: 17/05/2022

Tribunale di Ivrea – Composizione negoziata della crisi: in sede di ricorso per la conferma delle misure protettive è inammissibile la proposizione, laddove non in precedenza formulata, di un'istanza di sospensione di un contratto pendente.

Mer, 15/06/2022 - 08:24

Tribunale Ordinario di Ivrea, Volontaria Giurisdizione, 10 febbraio 2022 (data della pronuncia) – Giudice Delegato Alessandro Petronzi.

Composizione negoziata della crisi – Sede di ricorso per la conferma delle misure protettive – Imprenditore – Istanza di sospensione di un contratto presente – Richiesta non formalmente prospettata ab initio – Inammissibilità – Ragioni.

Data di riferimento: 10/02/2022

Tribunale di Avellino – Composizione negoziata della crisi e provvedimento di conferma delle misure protettive: “fumus boni iuris” e “periculum in mora”, presupposti necessari.

Sab, 11/06/2022 - 11:33

Tribunale Ordinario di Avellino, Sez. I civ., 16 maggio 2022 (data della pronuncia) – Giudice Pasquale Russolillo.

Composizione negoziata della crisi – Fattispecie a formazione progressiva – Fase iniziale – Istanza di riconoscimento di misure protettive – Pubblicazione nel registro delle imprese – Seconda fase giurisdizionale – Provvedimento di conferma di quelle misure – Presupposti richiesti.

Data di riferimento: 16/05/2022

Tribunale di Bergamo – Composizione negoziata della crisi: in sede di ricorso per la conferma o la modifica delle misure protettive il debitore è legittimato a richiederne l'estensione erga omnes.

Sab, 11/06/2022 - 11:28

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., 05 aprile 2022 (data del provvedimento) – Giudice Luca Fuzio.

Composizione negoziata della crisi – Riconoscimento di misure protettive – Imprenditore – Ricorso volto alla loro conferma o modifica – Istanza di estensione delle stesse erga omnes – Ammissibilità – Fondamento – Soggetti interessati alla loro estensione – Facoltà di rappresentare ragioni ostative.

Data di riferimento: 05/04/2022

Tribunale di Salerno – Composizione negoziata: possibilità che la richiesta di misure protettive sia inizialmente indirizzata genericamente nei confronti di tutti i creditori; vaglio da svolgersi da parte del giudice in sede di conferma.

Sab, 11/06/2022 - 11:24

Tribunale di Salerno, Sez.III civ., 10 maggio 2022 – Giudice delegato Giorgio Jachia.

Composizione negoziata della crisi – Riconoscimento di misure protettive – Istanza generica indirizzata nei confronti di tutti i creditori – Ammissibilità – Possibilità che l'effetto venga successivamente circoscritto.

Composizione negoziata della crisi – Misure protettive – Riconoscimento - Ricorso volto alla loro conferma e modifica – Vaglio da eseguirsi da parte del giudice - Contenuto.

Data di riferimento: 10/05/2022

Tribunale di Busto Arsizio – Procedura familiare di liquidazione dei beni: considerazioni in tema di falcidia del crediti relativi alla cessione del quinto dello stipendio e di durata eccedente i quattro anni dal deposito della domanda.

Gio, 09/06/2022 - 15:37

Tribunale di Busto Arsizio, Sez. II civ., 07 marzo 2022 (data della pronuncia) – Giud. Elisa Tosi.

Sovraindebitamento - Procedura familiare di liquidazione dei beni – Stipendi di entrambi i coniugi - Messa a disposizione dei creditori – Crediti interessati alla cessione del quinto – Falcidiabilità – Ragione.

Sovraindebitamento - Procedura familiare di liquidazione dei beni – Durata della procedura eccedente i quattro anni – Previsione ammissibile – Fondamento – Limite.

Data di riferimento: 07/03/2022

Corte di Cassazione (14819/2022) – Fallimento e prova della sussistenza dei requisiti di esenzione di cui all'art. 1, secondo comma, L.F.: ammissibilità della contestazione di inattendibilità del modello unico a tal fine prodotto.

Gio, 09/06/2022 - 15:12

Corte di Cassazione, Sez. VI - 1, 10 maggio 2022, n. 14819 – Pres. Giacinto Bisogni, Rel. Paola Vella.

Dichiarazione di fallimento – Reclamo – Insussistenza dei requisiti dimensionali – Scritture contabili prodotte a fini probatori – Principio di inscindibilità – Irrilevanza – Contestazione di inattendibilità – Ammissibilità.

Data di riferimento: 10/05/2022

Tribunale di Catania – Accordi di ristrutturazione: il cram-down può trovare applicazione, in presenza dei necessari presupposti, anche nel caso di voto negativo da parte dell'amministrazione finanziaria e degli enti previdenziali e assistenziali.

Mer, 08/06/2022 - 12:06

Tribunale di Catania, Sez. Fallimentare, 31 marzo 2022 – Pres. Fabio Letterio Ciraolo, Rel. Alessandro Laurino, Giud. Lucia De Bernardin.

Data di riferimento: 31/03/2022

Corte di Cassazione (15243/2022) – Fallimento e opposizione allo stato passivo: il deposito del ricorso in via telematica presso un registro di cancelleria diverso de quello relativo agli affari contenziosi non comporta alcuna nullità.

Mar, 07/06/2022 - 15:43

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 12 maggio 2022, n. 15243 -  Pres. Francesco Antonio Genovese, Rel. Francesco Terrusi.

Fallimento – Opposizione allo stato passivo – Proposizione in via telematica – Registro di cancelleria degli affari contenziosi - Deposito presso un ufficio diverso – Errore non comportante alcuna conseguenza invalidante – Ragioni.

Data di riferimento: 12/05/2022

Tribunale di Napoli – Fallimento di un contraente: azione di simulazione volta a far dichiarare l'inefficacia di un atto simulato che pregiudica i diritti dei creditori e prova mediante testimoni e presunzioni.

Mar, 07/06/2022 - 15:36

Tribunale di Napoli, Sez. VII civ., 11 marzo 2022 (data della pronuncia) – Giud. Livia De Gennaro.

Contraente poi fallito – Conclusione di un atto simulato – Dannosità per lui e per i suoi creditori – Curatore – Legittimazione all'esercizio di un'azione di simulazione – Prova che l'atto riveste tale carattere – Ammissibilità del ricorso a testimoni e presunzioni.

Data di riferimento: 11/03/2022

Corte di Cassazione (15612/2022) - Fallimento o dichiarazione di insolvenza o ammissione all’amministrazione straordinaria sopravvenuti in costanza di giudizio di impugnazione del lodo e deroga al principio di cui all’art. 52 L. fall.

Mar, 07/06/2022 - 10:49

Cass., Sez. 1, 16 maggio 2022, n. 15612, Pres. Campanile, Est. Reggiani

Fallimento o dichiarazione di insolvenza o ammissione all’amministrazione straordinaria sopravvenuti in costanza di giudizio di impugnazione del lodo arbitrale – Conseguenze – Deroga al principio di cui all’art. 52 L. fall.

Data di riferimento: 16/05/2022

Corte di Cassazione (13471/2022) – Concordato preventivo e accettazione della proposta di transazione fiscale: l'omologazione comporta che venga dichiarata la cessazione della materia del contendere in un processo tributario avente lo stesso oggetto.

Mar, 07/06/2022 - 10:25

Corte di Cassazione, Sez. V civ., 29 aprile 2022, n. 13471 – Pres. Ernestino Luigi Bruschetta, Rel. Salvatore Leuzzi.

Proposta di concordato preventivo – Transazione fiscale – Omologazione di entrambe – Processo tributario – Ricorso per Cassazione pendente – Declaratoria della cessazione della materia del contendere – Necessaria pronuncia – Eventuale inadempimento del concordato – Risoluzione dello stesso – Effetto - Riespandersi del potere impositivo dell'Erario.

Data di riferimento: 29/04/2022

Corte di Cassazione (13367/2022) – Revocatorie fallimentari e computo a ritroso del periodo sospetto in caso di consecuzione tra procedure di qualsiasi tipo. L'esenzione da revocatoria prevista dall'art. 67, comma 3, lett. g), L.F.

Mar, 07/06/2022 - 10:21

Corte di Cassazione, Sez. VI civ. - 1, 28 aprile 2022, n. 13367 – Pres. Giacinto Bisogni, Rel. Paola Vella.

Azioni revocatorie fallimentari – Consecuzione tra procedure concorsuali di qualsiasi tipo – Computo a ritroso del periodo sospetto – Finalità – Consecuzione tra concordato preventivo e fallimento - Art. 69 bis, secondo comma, L.F.  - Consacrazione di quel principio.

Data di riferimento: 28/04/2022

Corte di Cassazione (36029/2021) – Inaccoglibilità dell’azione revocatoria fallimentare in mancanza di un riflesso negativo sul patrimonio del fallito o dell'indebita alterazione delle regole della 'par condicio creditorum'.

Lun, 06/06/2022 - 16:30

Cassazione civile, sez. I, 22 Novembre 2021, n. 36029. Pres. Cristiano. Est. Pazzi.

Azione revocatoria fallimentare – Mancanza di un riflesso negativo sul patrimonio del fallito o di un’indebita alterazione delle regole della "par condicio creditorum" – Inaccoglibilità.

Data di riferimento: 22/11/2021

Corte di Cassazione (864/2022) – Fallimento di soggetto imputato della commissione di un reato tributario e ammissibilità della confisca diretta e/o per equivalente ex art. 12 bis D.Lgs. 74/2000 dei suoi beni ancorché attratti alla massa fallimentare.

Lun, 06/06/2022 - 11:46

Corte di Cassazione, Sez. IV pen., 13 gennaio 2022, n. 864 – Pres. Francesco Maria Ciampi, Rel. Francesca Costantini.

Reati in materia di imposte sui redditi e di IVA - Fallimento di soggetto imputato – Beni attratti alla massa fallimentare – Confisca diretta o per equivalente degli stessi – Ammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 13/01/2022

Tribunale di Pescara – Composizione negoziata della crisi: in sede di ricorso per la conferma delle misure protettive e/o cautelari l'esperto non è legittimato a richiedere, a sua volta, l'adozione di misure cautelari.

Lun, 06/06/2022 - 11:42

Tribunale di Pescara, 09 maggio 2022 (data della pronuncia) – Giudice designato Domenica Capezzera.

Composizione negoziata della crisi – Ricorso per la conferma e/o la modifica delle misure protettive e/o cautelari – Proposizione da parte del debitore – Esperto nominato -  Legittimazione a richiedere a sua volta misure cautelari nell'interesse dei creditori – Esclusione – Fondamento.

Data di riferimento: 09/05/2022

Tribunale di Bergamo – Composizione negoziata: il giudice in sede di esame del ricorso volto a ottenere la conferma delle misure protettive ha il potere-dovere di valutare, a livello di prognosi, la serietà e la fattibilità del piano di risanamento.

Ven, 03/06/2022 - 17:27

Tribunale di Bergamo, Sez. II civ., 30 marzo 2022 (data della pronuncia) – Pres. Est. Elena Gelato, Giud. Bruno Conca e Angela Randazzo.

Composizione negoziata  della crisi – Imprenditore – Avvio di quella procedura – Successiva istanza di conferma o modifica delle misure protettive – Decisione del ricorso - Vaglio, a livello di prognosi, della serietà e della fattibilità del piano di risanamento – Potere-dovere da riconoscersi al giudice – Fondamento.

Data di riferimento: 03/06/2022

Corte di Cassazione (12255/2022) – Contratto di leasing traslativo risolto anteriormente al fallimento della utilizzatrice: giudizio promosso dalla curatela ed eccezione riconvenzionale di compensazione sollevata dalla concedente.

Ven, 03/06/2022 - 17:24

Corte di Cassazione, Sez. III civ., 14 aprile 2022, n. 12255 – Pres. Danilo Sestini, Rel. Luigi Alessandro Scarano.

Data di riferimento: 14/04/2022

Corte di Cassazione (33475/2021) – Fallimento: domanda proposta dal creditore volta ad ottenere il mero accertamento di un credito da portare poi in compensazione con un diverso credito vantato dalla procedura nei suoi confronti.

Ven, 03/06/2022 - 17:20

Corte di Cassazione, Sez. VI - 1, 11 novembre 2021, n- 33475 – Pres. Massimo Ferro, Rel. Alberto Pazzi.

Fallimento – Domanda di ammissione al passivo – Credito da portare in compensazione con un controcredito della procedura – Istanza volta al mero accertamento dello stesso – Inammissibilità -  Fondamento – Ipotesi alternativa – Istanza di ammissione per l'importo che residua operata la compensazione con un minor controcredito della procedura – Accoglibilità – Preclusione endofallimentare - Effetto che ne consegue.

Data di riferimento: 11/11/2021

Pagine