Ultimi 10 provvedimenti Unijuris

Subscribe to feed Ultimi 10 provvedimenti Unijuris
Aggiornato: 28 min 11 sec fa

Tribunale di Udine – Inammissibilità della falcidia dei crediti prelatizi per incapienza dell’attivo nella procedura di concordato semplificato.

Ven, 09/02/2024 - 11:21

Trib. Udine, 30 novembre 2023, Pres. Venier, Est. Calienno

Concordato semplificato – Possibilità di falcidia dei crediti prelatizi per incapienza dell’attivo – Inammissibilità.

Data di riferimento: 30/11/2023

Corte di Cassazione (324/2024) - Procedura fallimentare e data iniziale cui fare riferimento per decidere dell'eccessiva durata della stessa ai fini di ottenere l’equa riparazione prevista dalla Legge Pinto.

Ven, 09/02/2024 - 10:58

Cass., Sez. 2, 5 gennaio 2024, n. 324, Pres. Manna, Est. Bertuzzi

Procedura fallimentare – Eccessiva durata - Equa riparazione ai sensi della legge 24 marzo 2001 n. 89 (Legge Pinto) – Creditori –Domanda di indennizzo –Data iniziale cui fare riferimento.

Data di riferimento: 05/01/2024

Corte di Cassazione (13154/2023) – Non possono essere omologati accordi di ristrutturazione regolati dalla L. fall. se la relazione del professionista indipendente non attesti che è garantita l'integrale soddisfazione di tutti i creditori estranei.

Ven, 09/02/2024 - 10:25

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 15 maggio 2023. n. 13154 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Luigi Abete.   

Accordo di ristrutturazione dei debiti - Relazione del professionista indipendente -- Verifica dell'idoneità dell'accordo a garantire il pagamento integrale di tutti i creditori estranei – Necessità a fini omologatori che risulti un'attestazione in tal senso.

Data di riferimento: 15/05/2023

Tribunale di Napoli – Liquidazione giudiziale: considerazioni in tema di azione di responsabilità promossa dal curatore in particolare nei confronti dei componenti il collegio sindacale.

Gio, 08/02/2024 - 10:16

Tribunale Ordinario di Napoli, Sez. Spec. In Materia d'Impresa, 26 luglio 2023 – Pres. Caterina Di Martino, Rel. Francesca Reale, Giud. Adriano Del Bene.

Liquidazione giudiziale - Azione di responsabilità - Promozione in particolare nei confronti dei componenti del collegio sindacale – Presupposti perché venga accolta – Responsabilità che può perdurare anche dopo la presentazione delle dimissioni – Fondamento.

Data di riferimento: 26/07/2023

Tribunale di La Spezia: Ammissibilità del concordato minore con prosecuzione del mutuo ipotecario relativo all’abitazione principale.

Mer, 07/02/2024 - 16:24

Tribunale La Spezia, 21 Settembre 2023. Est. Barbuto.

Concordato Minore - Prosecuzione del mutuo ipotecario ex art. 75 co. 3 CCII - Bene gravato da ipoteca - Abitazione principale - Ammissibilità - Condizioni

Data di riferimento: 21/09/2023

Corte di Cassazione (35519/2023) – La questione se un accordo remissorio di ristrutturazione dei debiti venga o non venga automaticamente meno in caso di successivo fallimento va decisa mediante trattazione in pubblica udienza.

Mer, 07/02/2024 - 15:57

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 19 dicembre 2023, n. 35519 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Alberto Pazzi.  

Accordo remissorio di ristrutturazione dei debiti – Successivo fallimento del debitore – Sorte di tale accordo – Automatico venir men o necessaria iniziativa del creditore contraente – Questione di diritto di particolare rilevanza – Necessaria trattazione in pubblica udienza.

Data di riferimento: 19/12/2023

Corte di Cassazione – Fallimento: decorrenza del termine ex art. 305 c.p.c. entro il quale il curatore può riassumere un giudizio come automaticamente interrottosi ex art. 43 L.F. di cui il fallito sia stato parte.

Mer, 07/02/2024 - 11:10

Cass., Sez. 3, 5 gennaio 2024, n. 322, Pres. Rossetti, Est. Spaziani

FALLIMENTO - Fallimento di una parte processuale - Interruzione del processo - Automaticità - Riassunzione o prosecuzione del giudizio - Decorrenza del termine dalla dichiarazione giudiziale - Sussistenza - Comunicazione della dichiarazione - Applicabilità sia nei confronti delle parti processuali non colpite dall’evento interruttivo sia nei confronti della parte fallita e del curatore fallimentare. 

Data di riferimento: 05/01/2024

Corte di Cassazione (34214/2023) – Solo il curatore, ai sensi dell'art. 66, II comma, L.F. può ampliare “a cascata” l'ordinaria azione revocatoria, nei confronti dei subacquirenti del bene originariamente ceduto al convenuto.

Mer, 07/02/2024 - 10:44

Corte di Cassazione, Sez. III civ., 06 dicembre 2023, n. 34214 - Pres. Danilo Sestini, Rel. Chiara Graziosi.  

Revocatoria ordinaria nei confronti del contraente immediato – Proposizione in corso di giudizio di ulteriore domanda nei confronti dei terzi subacquirenti – Inammissibilità - Revocatoria “a cascata” proponibile solo dal curatore in ambito fallimentare – Fondamento.

Data di riferimento: 06/12/2023

Tribunale di Ferrara – Liquidazione giudiziale: termine di predisposizione del programma di liquidazione nel caso in sede di reclamo ex art. 51 C.C.I. il giudice d'appello abbia sospeso le attività di verifica del passivo e le operazioni di liquidazione.

Mer, 07/02/2024 - 10:38

Tribunale di Ferrara, Ufficio del Giudice delegato alle procedure concorsuali, 22 novembre 2023 (data della pronuncia) – G.D. Anna Ghedini

Apertura della liquidazione giudiziale – Proposizione di reclamo - Giudice dell'appello - Sospensione delle attività di verifica del passivo e delle operazioni di liquidazione – Termine entro il quale deve essere predisposto il piano di liquidazione.

Data di riferimento: 22/11/2023

Corte di Cassazione (33944/2023) – Insinuazione al passivo fallimentare di un credito sulla cui sussistenza è tenuto ad esprimersi il giudice amministrativo: considerazioni circa la decisione da assumersi, o assunta, da parte del G.D.

Mar, 06/02/2024 - 15:47

Corte di Cassazione, Sez. Unite, 05 dicembre 2023, n. 33944 – Pres. Biagio Virgilio, Rel. Mauro Criscuolo,   

Fallimento – Credito attinente ad una convenzione di bonifica e trasferimento di aree alla P.A. - Domanda di insinuazione al passivo – Esistenza, liquidità ed esigibilità dello stesso - Questioni devolute alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo – Necessità della sua ammissione al passivo con riserva – Fondamento.

Data di riferimento: 05/12/2023

Corte di Cassazione (30738/2023) – I soggetti cessionari di crediti fondiari del Banco di Napoli, nascenti da contratti di mutuo conclusi ante 1 gennaio 1994, possono iniziare o proseguire l'azione esecutiva nonostante il fallimento del debitore.

Mar, 06/02/2024 - 10:22

Corte di Cassazione, Sez. III civ., 06 novembre 2023, n. 30738 – Pres. Franco De Stefano, Rel. Giovanni Fanticini.  

Soggetti cessionari dei crediti fondiari del Banco di Napoli S.p.A. - Contratti di mutuo già conclusi alla data dell'1 gennaio 1994 – Inizio o prosecuzione di azioni esecutive individuali nei confronti del debitore fallito - Ammissibilità – Fondamento.

Data di riferimento: 06/11/2023

Tribunale di Sondrio – Concordato preventivo: la domanda di misure protettive tipiche può in corso di procedura, restando nel limite dei dodici mesi, essere rinnovata, anche se siano scadute quelle in precedenza confermate dal giudice.

Mar, 06/02/2024 - 10:17

Tribunale di Sondrio, Sez. Unica Civile, 22 novembre 2023 (data della pronuncia) – Pres. Giorgio Barbuto, Rel. Maria Martina Marchini, Giud. Barbara Licitra.

Concordato preventivo – Istanza di proroga di misure protettive già scadute – Presentazione in corso di procedura – Accoglibilità nel limite massimo complessivo di durata di dodici mesi – Necessità della sua considerazione come istanza di rinnovo – Conseguente reiscrizione nel Registro delle Imprese – Ragione sottostante.

Data di riferimento: 22/11/2023

Tribunale di Milano – Fallimento: condizioni di soddisfacimento, in sede di riparto, di crediti prededucibili ove concorrenti, con riferimento alla vendita di un bene interessato a garanzia reale, con quello del creditore privilegiato.

Mar, 06/02/2024 - 10:08

Tribunale di Milano, Sez. II civ., 23 novembre 2023 (data della pronuncia) - Giudice delegato Sergio Rossetti. 

Fallimento - Distribuzione dell’attivo ricavato da beni gravati da garanzia reale – Incapienza - Concorso tra creditori prededucibili e creditori privilegiati – Limiti e presupposto di reciproco soddisfacimento.

Data di riferimento: 23/11/2023

Tribunale di Udine – Rapporti tra concordato preventivo omologato rimasto inadempiuto e liquidazione giudiziale alla luce del nuovo CII e in particolare del disposto dell'art. 119, comma 7, C.C.I.

Lun, 05/02/2024 - 17:06

Trib. Udine, 31 agosto 2023, Pres. Venier, Est. Calienno

Concordato preventivo omologato nel vigore della legge fallimentare – Fase esecutiva - Obbligazioni assunte – Inadempimento – Apertura della liquidazione giudiziale – Art. 119, comma 7, C.C.I. – Applicabilità – Esclusione.

Data di riferimento: 31/08/2023

Tribunale di Bergamo – Nella liquidazione controllata ad istanza del creditore, in assenza dell’OCC, compete al liquidatore richiedere la chiusura della procedura in carenza di attivo.

Lun, 05/02/2024 - 16:35

Tribunale Bergamo, 07 Dicembre 2023. Pres. De Simone. Est. Conca.

Liquidazione Controllata – Apertura su istanza del creditore – Attività dell’OCC – Necessità – Esclusione– Assenza di attivo liquidabile – Chiusura della procedura ad istanza del liquidatore – Ammissibilità

Data di riferimento: 07/12/2023

Tribunale di Arezzo – Liquidazione controllata richiesta da un creditore ed inammissibilità della sospensione del procedimento unitario tesa all’apertura di un’altra liquidazione controllata su richiesta del debitore.

Lun, 05/02/2024 - 11:00

Tribunale Arezzo, 01 Dicembre 2023. Pres., est. Pani.

Liquidazione Controllata – Istanza del creditore – Eccezione ex art. 271 CCII – Richiesta nomina dell’OCC quale gestore della crisi – Sospensione del procedimento unitario tesa all’apertura di un’altra liquidazione controllata su richiesta del debitore - Inammissibilità.

Data di riferimento: 01/12/2023

Corte di Cassazione (35305/2023) – Compensazione tra crediti maturati da una società anteriormente all'amministrazione straordinaria e credito maturato nei suoi confronti in corso di procedura.

Lun, 05/02/2024 - 09:25

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 18 dicembre 2023, n.35305 – Pres.Magda Cristiano, Rel. Angelina- Maria Perrino. 

Amministrazione straordinaria di società - Commissario straordinario - Prosecuzione di rapporti contrattuali – Insorgere di un credito prededucibile nei confronti della procedura - Credito maturato dalla società anteriormente alla procedura – Sussistenza del requisito della reciprocità – Applicabilità delle regole civilistiche - Configuarabilità della compensazione.

Data di riferimento: 18/12/2023

Pagine