Giurisprudenza Fallimentare

Corte di Cassazione (16568/2021) – Fallimento: inapplicabilità della disciplina dettata dall'art. 74 L.F. ai contratti di locazione immobiliare in corso. Presupposto per il riconoscimento di un privilegio speciale in sede di insinuazione al passivo.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 27/08/2021 - 07:13

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 11 giugno 2021, n. 16568 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Eduardo Campese.

Fallimento - Contratti ad esecuzione continuata o periodica – Subentro del curatore - Prededucibilità anche dei crediti anteriori - Estendibilità alla locazione - Esclusione – Ragioni.

Fallimento – Creditore - Insinuazione al passivo – Privilegio speciale - Istanza di riconoscimento - Presupposto necessario

Data di riferimento: 11/06/2021

Tribunale di Foggia – Fallimento e reclamo proposto dall'affittuario contro il decreto con cui il giudice delegato ha disposto il trasferimento come libero dell'immobile locato: decorrenza del termine perentorio di dieci giorni previsto per il deposito.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 27/08/2021 - 06:58

Tribunale di Foggia, Sez. Fallimentare, 24 giugno 2021 – Pres. Rosella Anna Modarelli, Rel. Caterina Lazzara, Giud. Giuseppe Sciscioli.

Data di riferimento: 24/06/2021

Tribunale di Larino – Fallimento e privilegio processuale spettante al creditore fondiario: considerazioni in tema di assegnazione del ricavato dell'esecuzione immobiliare e di pagamento delle spese maturate dagli organi di quella procedura.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Mar, 24/08/2021 - 19:25

Tribunale di Larino, Ufficio Esecuzioni, 28 giugno 2021 – Giudice dell'esecuzione Rinaldo d'Alonzo.

Esecuzione immobiliare - Pendenza del fallimento del mutuatario – Ricavato della vendita – Creditore fondiario – Assegnazione provvisoria – Positiva insinuazione al passivo – Proposizione impedita da cause esterne - Presupposti necessari - Termine finale.

Data di riferimento: 28/06/2021

Corte di Cassazione (18610/2021) – Concessione abusiva di credito ad un'impresa in crisi: il curatore, in caso di fallimento della stessa, è legittimato ad agire nei confronti della banca e degli organi sociali della fallita.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Sab, 21/08/2021 - 07:52

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 30 giugno 2021, n. 18610 – Pres.Francesco A. Genovese, Rel. Loredana Nazzicone.

Fallimento – Azione di responsabilità nei confronti di una banca – Concessione di credito al soggetto poi fallito – Presupposti perché sia considerata”abusiva” - Legittimazione del curatore a promuoverla – Possibile solidarietà passiva tra istituto finanziatore e organi sociali.

Data di riferimento: 30/06/2021

Corte di Cassazione (10973/2021) – Il professionista che ha assistito l'imprenditore in sede di ammissione alla proceduta di amministrazione straordinaria ha diritto a compenso a prescindere dalla predisposizione di un piano di risanamento.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Sab, 21/08/2021 - 07:42

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 26 aprile 2021, n. 10973 – Pres. Magda Cristiano, Rel. Alberto Pazzi.

Amministrazione straordinaria – Imprenditore – Presentazione del ricorso finalizzato all'ammissione – Mancata predisposizione di un piano di risanamento - Irrilevanza – Compito riservato al commissario straordinario – Valutazioni rese dal commissario giudiziale - Dichiarazione di fallimento – Stato passivo - Professionista che ha assistito il ricorrente – Nessuna colpevole omissione - Diritto a compenso.

Data di riferimento: 26/04/2021

Tribunale di Messina - Fallimento e liquidazione di beni immobili ipotecati: la prevalenza nell'assegnazione del ricavato che l'art. 111 bis, comma 2, L.F. riconosce ai creditori garantiti non si estende ai frutti da tali beni prodotti.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Sab, 21/08/2021 - 07:25

Tribunale di Messina, Sez. II civ. - Ufficio Fallimenti, 12 aprile 2021 (data del provvedimento) – Giudice delegato Daniele Carlo Madia.

Fallimento – Piano di riparto – Frutti prodotti da beni immobili ipotecato - Prevalenza da riconoscersi ai titolari di crediti prededucibili - Art. 111 bis, secondo comma, L.F. - Priorità da riconoscersi ai creditori garantiti – Inapplicabilità - Liquidazione dei beni su cui insiste la garanzia – Criterio valido in quella sola ipotesi.

Data di riferimento: 12/04/2021

Tribunale di Lecco – Vendita dei beni in sede fallimentare: potere di sospensione riconosciuto al curatore e differenza con quello spettante al giudice delegato. Aggiudicazione e termine per la presentazione di nuove offerte.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 20/08/2021 - 08:19

Tribunale di Lecco, Sez. I civ., 18 giugno 2021 (data del provvedimento).

Fallimento – Vendita dei beni – Procedura competitiva – Svolgimento – Aggiudicazione –Sospensione della procedura – Potere riconosciuto al curatore e al giudice delegato – Differenze.

Fallimento – Vendita dei beni – Procedure competitive gestite dal curatore – Offerte migliorative – Termine di proponibilità.

Data di riferimento: 18/06/2021

Corte di Cassazione (16549/2021) – Società assicuratrice in liquidazione coatta amministrativa: impugnabilità in cassazione delle decisioni assunte dal tribunale in sede di opposizione allo stato passivo.

Ultimi 10 provvedimenti Unijuris - Ven, 20/08/2021 - 07:48

Corte di Cassazione, Sez. I civ., 11 giugno 2021, n. 16549 – Pres. Francesco A. Genovese, Rel. Francesco Terrusi.

Società assicuratrice in liquidazione coatta amministrativa - Stato passivo – Decreto del tribunale – Impugnazione – Appellabilità ex art. 255 cod. ass. - Esclusione – Possibile sola ricorribilità in Cassazione ex art. 99.u.c., L.F. - Fondamento.

Data di riferimento: 11/06/2021

Pagine

Subscribe to Studio Legale Gabassi aggregatore - Giurisprudenza Fallimentare